Stampa
Visite: 2385

Inquietante scoperta degli uomini del Corpo Forestale che indagano sull'incendio che ha mandato in fumo 7 ettari di boschi e 13 di territorio non boscato nella nota località Ripari di Giobbe, nei pressi di ortona: hanno rinvenuto un ordigno rudimentale che era nascosto in un luogo appartato, evidentemente assemblato da chi ha innescato il rogo.

Si cerca ora di risalire al responsabile di questo gravissimo delitto nei confronti di uno dei luoghi più belli della costa abruzzese.