Pin It

Nel 2012 incremento di presenze record

Oltre 200mila, con un più 7,9% rispetto all'anno precedente.

Buone notizie anche per gli arrivi che sfondano quota 60mila, con un'impennata pari all'1,9%.

I dati sono stati resi noti oggi nel corso di una conferenza stampa, tenutasi a Pescara, alla quale hanno preso parte Francesco Di Donato, sindaco di Roccaraso, Alessandro Amicone, vicesindaco e assessore al Turismo e allo Sport, Mauro Di Dalmazio, assessore regionale al Turismo, e Gianfranco Giuliante, presidente di Federparchi.

''Queste cifre - sottolinea Di Dalmazio - dimostrano un fatto oggettivo: certi eventi non possono che lasciare un segno positivo.

E l'aver scelto Roccaraso fra le molte stazioni sciistiche, come sede dei mondiali, non è un caso ma un riconoscimento delle particolarità oggettive di questo territorio d'Abruzzo a organizzare manifestazioni di grande rilievo''.

''Le cifre che oggi portiamo all'attenzione dell'opinione pubblica - spiega Di Donato - ci inorgogliscono e dimostrano, ancora volta, come il connubio fra sport e turismo sia foriero di buone notizie.

Ne sono testimonianza i Campionati del mondo di Sci Alpino Junior che hanno portato sulle nostre piste migliaia di appassionati''.
''Sulla scia dei mondiali - spiega Amicone - siamo riusciti a registrare presenze significative anche in un periodo, aprile e maggio, che solitamente viene considerato un periodo di bassa stagione.

In questi due mesi, anche grazie ai campionati assoluti di sci, abbiamo registrato un +50% che è frutto della nostra di investire nell'organizzazione di eventi sportivi, questa volta nazionali.

Di tutto questo ha beneficiato anche agosto, dove l'incremento è stato pari al 15%''.

Vedi anche: Roccaraso Story

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna