Stampa
Visite: 914

Le Glorie di Scanno

Tutti, più o meno, conosciamo la leggenda di San Martino, il nobile Cavaliere che non esitò a tagliare con la spada il proprio mantello per darne una metà ad un povero mendicante intirizzito dal freddo; il miracolo che ne scaturì è noto, appunto, come estate di San Martino.

Tanti ricordano sicuramente la poesia del Carducci, un tempo “mandata a memoria” da ogni diligente scolaro: ricordate? “La nebbia agli irti colli, piovigginando sale e sotto il maestrale, urla e biancheggia il mar…”

Continua, leggi tutto...