Stampa
Visite: 812

Fuoco di Natale

Ricorrenza: dal 24 dicembre al 6 gennaio

La sera della vigilia di Natale, a Nereto, nella Piazza di sopra, ossia quella che si apre nel punto più alto del paese, i giovani si danno un gran da fare per preparare una enorme catasta di legna a cui daranno fuoco prima della messa di mezza­notte, tra l'aspettativa e l'ammirazione dei presen­ti che commentano e apprezzano l'opera, soprat­tutto in merito alla grandezza e alla disposizione dei rami che la compongono Da quel momento la pira viene alimentata in modo continuo e sistematico, in modo da ardere ininterrottamente fino alla sera dell'Epifania, quando la comunità si riunisce nuovamente per la cerimonia del Bacio del Bambino.

Continua, leggi tutto...