La Festa in onore di Sant’Antonio del Giglio

Ricorrenza: il 13 giugno

Quando l'attività armentizia era la risorsa principale del paese la ricorrenza di Sant'Antonio del Giglio era, se non la principale, almeno la più festosa dell'anno.

La data infatti segnava il ritorno definitivo delle greggi dalla Puglia che, partite dopo la fiera di Foggia, come diceva il proverbio, “se per Sant'Antonio non è arvinute o s'è morte o s'è spirdute”.

Leggi tutto...

I Signori dello Spirito Santo

Ricorrenza: la Domenica di Pentecoste

La festa, che è forse il più medioevale e il più mistico degli eventi della religiosità popolare abruzzese, si svolge la domenica di Pentecoste, ma ha una preparazione molto lunga, che risale alla sera dell'Epifania.

Leggi tutto...

Pellegrinaggio a Sant'Onofrio

Ricorrenza: il 12 giugno

Quello di Sant'Onofrio, situato a pochi chilo­metri da Serramonacesca è uno dei tanti eremi della Maiella fondati dai benedettini della grande abbazia di San Liberatore.

Leggi tutto...

La Festa in onore della Madonna dei Miracoli

Ricorrenza  10 e 11 giugno.

Nel 1576, una tempesta si abbatté su Casalbordino, distruggendo le coltivazioni. Alessandro Muzio, si avviò verso i propri campi per constatare i danni.

Giunto al luogo dove ora sorge il santuario, udì suonare la campana del paese e si inginocchiò in preghiera. Gli apparve la Vergine. E gli disse che i suoi campi non avevano subito danni e lo invitò a far costruire sul posto una cappella, in seguito ampliata.

Leggi tutto...

Festa in onore della Madonna dei Sette Dolori

Ricorrenza: la prima domenica di giugno

La festa si svolge a Pescara, in Abruzzo.

È intitolata a Maria Addolorata la quale, secondo la tradizione cristiana, ha dovuto affrontare sette dolori.

Leggi tutto...