Pin It

La creatività di Anna Seccia dalla 54a Biennale di Venezia ai borghi medioevali

Dopo la partecipazione ad una serie di manifestazioni estive nel capoluogo pescarese, continua il lavoro di Anna Seccia con la sua “Stanza del colore” che consiste in un usuale happening per coinvolgere i cinque sensi dello spettatore, il vero protagonista dell’evento.

Continua, leggi tutto...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna