Pin It

Doppio successo contro la Roma e quarto posto in classifica

Una domenica, quella del 18 maggio, da incorniciare per l’Atoms’ Softball Chieti che firma il colpaccio e torna da Roma con un doppio importantissimo successo contro la squadra della Capitale: 8-0 in gara uno e 10-3 in gara due: vittoria numero quattro per la squadra del presidente Luigi Salvatore nel Campionato di serie A2, che ora vede le teatine salire al quarto posto, superando in classifica proprio le dirette concorrenti romane.

 

Sul diamante dell’Acquacetosa il Chieti domina gara uno, grazie alla supremazia in pedana della lanciatrice Elena Micheli che firma 7 strike out in gara uno e 3 in gara due.

Partono subito fortissimo le ragazze del manager Obletter che al secondo inning già conducono 5 a zero. In attacco Palermi protagonista con 3 valide (di cui due doppi), Giudice 4 valide (con un doppio e un triplo), Aina (3 valide), Marrone e Capitanio (2 valide), Salvatore e Gigante (1 valida). Forti del successo del primo incontro, le teatine affrontano gara due con Marzia Emiliani in pedana e Sara Mammarella nel ruolo di catcher in entrambe le partite.

Dopo un avvio in sordina, l’Atoms’ viene fuori con due big inning da 5 punti ciascuno.

Al terzo cambio in pedana con il rientro di Micheli per due riprese e poi Salvatore, che chiude la gara al quinto inning con un ultimo strike out. Risultato finale 10-3 per il Chieti che mette in archivio una doppia vittoria fondamentale per il prosieguo della stagione. Sabato 24 maggio, infatti, nell’anticipo della quinta giornata, l’Atoms’ è atteso dalla trasferta contro il Macerata.

Una sorta di derby del softball che ricorda le tantissime sfide Abruzzo-Marche e che riporta il manager Obletter di fronte alla sua ex squadra con cui, negli anni ‘90, tra scudetti e Coppe Campioni, ha vinto tutto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna