Pin It

Notte bianca allo Scalo

di Francesco Rapino

Questa mattina è stato presentato il programma di “Eventi Scalini 2017” - cartellone di spettacoli, appuntamenti gastronomici e di intrattenimento coordinato dal Comune di Chieti con la collaborazione artistica dell’associazione “Club 54”, il supporto di sponsor privati quali Wts e Sireco General Sider, e dei commercianti di Chieti Scalo – che animerà la parte bassa della città dal 15 al 24 settembre.

“Chieti Scalo è sempre accesa in realtà e non soltanto in questi giorni – ha rimarcato il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio – perché è la parte più dinamica della città e che noi continuiamo a fare in modo che sia accesa nelle sue luci, nelle sue attività, nella sua grande capacità di creare eventi con gli Eventi Scalini, un evento che da ormai sette anni patrociniamo e finanziamo in parte perché c’è da dire che anche su questo Chieti Scalo segna un passo di eccellenza e i commercianti di Chieti Scalo sono partecipi, contribuiscono, le aziende hanno contribuito anch’esse afinchè questi eventi potessero realizzarsi.

Due week end pienissimi tra musica e food street, quindi un modo per stare insieme, la lunga Notte Bianca del 16 settembre e poi il weekend successivo con tanta musica e spettacoli in strada.

Non solo concertazione ma c’è la vera e propria organizzazione fatta insieme alle associazioni di categoria ed ogni singolo commerciante che in questo singolo quadrilatero che noi abbiamo segnato negli anni che è quello che si muove intorno a piazzale Marconi, da sempre sono parte attiva e fondamentale per la realizzazione degli eventi”.

Momento clou la “Notte Bianca dello Scalo - Heroes just for one night”, il 16 settembre, dalle 20.00 alle 03.00, durante la quale l’intero “quadrilatero” intorno piazzale Marconi (via de Virgiliis, via Colonnetta, via Scaraviglia, viale Abruzzo, viale Croce, e l’area di risulta del parcheggio della stazione) sarà reso pedonale per ospitare i tanti spettacoli musicali e d’intrattenimento, dj set, spettacoli di danza, stand enogastronomici, mercatini dell’artigianato.

In particolare, in piazzale Marconi, si esibiranno i Vascomania accompagnati, per l’occasione, da Ricky Portera (chitarrista degli Stadio, di Lucio Dalla e di Luca Carboni), e Mimmo Camporeale, tastierista di Vasco Rossi. La Notte Bianca sarà arricchita dalla “Notte dello Sbaracco” durante la quale i commercianti avranno la possibilità di vendere a prezzi scontatissimi la propria merce.

“Fino ad una decina di giorni fa non pensavamo nemmeno che fosse possibile realizzare questa edizione – ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Chieti, Carla Di Biase – perché le disponibilità finanziarie veramente erano poche e voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno creduto a partire dai commercianti perché, attraverso di loro si è potuto far si che questa manifestazione potesse prendere corpo e che si costituisse anche un Comitato feste.

Quindi un ringraziamento veramente sentito, per me questo vuol dire la festa della stazione, le bancarelle lungo la via con le giostre, le noccioline lungo la Colonnetta, poi anche la risposta di tutti è stata buona. Se andiamo a leggere il programma è stato fatto veramente un bel lavoro cercando di condensare gli eventi in meno giorno con cinque date di rilievo a cui aggiungerei una sesta in cui ci sarà una serata di Burraco in piazza a scopo benefico organizzato dalle associazioni e la Notte dello Sbaracco in cui i commercianti avranno la possibilità, occupando il suolo pubblico, di mettere a disposizione a prezzi scontatissimi i prodotti dei loro locali.

Abbiamo cercato di concentrare in meno giornate piuttosto che fare più date con artisti minori. Mi auguro che ci sia un afflusso di persone tale che possa gratificare gli sforzi di tutti noi che abbiamo fatto”.

“Ringrazio l’associazione e i commercianti – ha detto l’assessore alla Promozione Turistica del Comune di Chieti, Antonio Viola – questa serie di iniziative vedrà piazzale Marconi come piazza principale. Probabilmente questo cartellone senza l’aiuto dei commercianti non si sarebbe potuto fare.

Quest’anno sono stati fatti molti più eventi rispetto al solito, abbiamo fatto tutti gli eventi istituzionali che erano già presenti nel passato, in più ne abbiamo aggiunti degli altri, basti pensare che nel Maggio Teatino sono stati fatti 74 eventi che sono andati dal 28 di aprile con le giornate dedicate alla Danza fino ad arrivare a giugno con la famosa Infiorata.

A me piace anche fare autocritica su quelle cose che vanno corrette, una di queste cose è di cercare di pianificare meglio gli eventi con il Polo Museale, con La Civitella, questo perché ci sono stati negli stessi giorni 2-3 eventi che avevano anche mandato in tilt la città e ad esempio a Ferragosto, dove in molti comuni limitrofi si festeggiava San Rocco, a detta di alcuni a Chieti non si è fatto niente. Ma l’estate non è il 15 di agosto, è tutto il periodo in cui il calendario è stato molto fitto e importante.

Noi come amministrazione e come uffici ci stiamo organizzando per mettere insieme tutte le associazioni culturali e le scuole per arrivare in tempi brevi per fare un calendario specifico, lo stesso prefetto ci vuole aiutare per organizzare eventi nella nostra città, quindi vogliamo fare un tavolo comune per mettere insieme tutte le forze migliori della città e per far si che si possa fare un calendario ancora migliore di quello che abbiamo fatto fino ad adesso. Ringrazio ancora tutti quelli che hanno partecipato e l’assessore Carla Di Biase che ha dato un contributo notevole a questo calendario”.

Il programma prenderà il via venerdì 15 settembre, alle ore 20.30 in piazzale Marconi, all’insegna della danza con lo spettacolo “Una notte al museo”, della Asd Arte Danza di Antonella Mariotti. Il 16 settembre, dalle 20.00 alle 03.00, al via la “Notte Bianca” che coinvolgerà piazzale Marconi, via De Virgiliis, via Scaraviglia, Viale Abruzzo e Viale Croce.

Il 22 settembre, in piazzale Marconi, dalle ore 20.30, “Artisti in Fermento” con l’esibizione delle cover band ufficiali abruzzesi. Il 23 settembre il concerto “Tequila e Montepulciano” sponsorizzato dall’Avis. La manifestazione si concluderà il 24 settembre con le gare pugilistiche in piazzale Marconi.

“La base di questa nuova programmazione un tempo era quella di sprovincializzare sostanzialmente la manifestazione – ha dichiarato Cristian Rapposelli dell’associazione Club 54 – e poi renderla propedeutica per il coinvolgimento di realtà che non sono solo quelle commerciali nella zona dove si realizzava l’evento. Da qui l’assunzione anche di un nuovo brand che sarà promosso a partire dai prossimi giorni che è quello di ‘Aziende in scena’ e saranno poi partner per le prossime edizioni degli Eventi Scalini.

Il programma è ricco, in accordo con le associazioni di categoria abbiamo deciso di concentrare risorse mentali ed economiche su cinque appuntamenti: ci sarà uno spettacolo di danza, il 22 ci sarà una reunion delle voci delle cover abruzzesi, il 23 avremo Tequila e Montepulciano, il 24 c’è la classica esibizione di boxe, l’evento più importante è quello del 16 settembre dove avremo quasi tutta Chieti Scalo completamente off limits al traffico, ci saranno vari concerti, la Notte Bianca e sul palco centrale avremo ospiti di rilievo come Ricki Portera, Mimmo Camporeale e Giovanni Cacioppo di Zelig”.

tutti pazzi per la Civita

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna