Pin It

Roberta PapponettiCresce in Europa la Poesipittura

di Pasquale Solano

La Poesipittura, si sta vertiginosamente imponendo, non solo nell’ambito Italiano, ma a livello Europeo.

Ne sa qualcosa la Responsabile di questo movimento della Regione Abruzzo, l’ormai riconosciuta artista in campo internazionale, Roberta Papponetti da Francavilla al mare.

Questo duplice neo movimento, si avvale di due discipline, che fuse insieme, danno origine proprio al Movimento artistico-letterario, di questo inizio secolo e millennio.

Le discipline menzionate sono la letteratura poetica e l’arte pittorica.

La regola vuole, che su un dipinto, venga trascritto fisicamente un pensiero o una poesia, che possa appunto valorizzare l’iconografia rappresentata, in modo da formare un Unicum indissolubile, mirante a proporre artisticamente parlando, il medesimo soggetto.

La Maestra del Colore Signora Roberta Papponetti da Francavilla al mare, sta offrendo a questo Neo-Movimento, il meglio della sua professionalità e produzione, dato che attualmente, dopo avere esposto in gallerie di prestigio, su tutto il territorio nazionale, riesce a concentrare la sua vena artistica, spesso e volentieri, nell’Italia Centro-Meridionale.

Infatti organizza mostre di notevole spessore, invitando nelle sue esposizioni Membri che appartengono alla Poesipittura, corrente artistico-letteraria, che lei da tempo sostiene- Come nelle più grandi realtà, anche lei è stata messa a dura prova e spesso ostacolata, ma l’amore che ha per l’arte, l’ha posta su un piano non artisticamente vulnerabile, che le ha preparato il cammino da seguire, per procedere nel suo iter artistico, senza compromessi.

La buona volontà di riuscire, ha testimoniato nel firmamento artistico italiano, le sue innovative capacità di Pittrice, che la critica stessa, ha valorizzato in numerosi eventi, come nella sala rossa-auditorium, nel castello Svevo di Barletta, dove è stata applaudita e riconosciuta nella totalità delle sue prestigiose, quanto raffinate opere.

In esse esalta la paesaggistica abruzzese, dipingendo i famosi trabocchi, descritti anche da Gabriele d’Annunzio, il grande Poeta Italiano di Pescara, in qualche sua poesia.

La nostra Autrice, si avvicina in un modo strategicamente impressionante allo stile degli impressionisti, per poi progredire nella tecnica, associando la sua arte, ad un manierismo tutto suo particolare, esposto con uno stile moderno-contemporaneo, dove i pennelli vengono sostituiti dalla spatola.

La sua innata Professionalità non viene limitata solo al campo pittorico, ma interferisce con grande successo di pubblico e di critica, anche nel campo della scultura, nel quale ha ricevuto numerosi riconoscimenti.

Praticamente il suo talento, non conosce misura e confine e rivela le doti nascoste, di una grande Autrice, che mette a nudo la sua anima a tuttotondo, a 360°

Le auguriamo che anche quest’ultima esposizione collettiva, riscontri il successo che merita, poiché insieme a lei, interagiscono Artisti di chiara fama, come la Pittrice Sarda, di origine genovese Laura Ficco, che è anche una Scrittrice molto apprezzata, come i grandi: Gino Tardivo, Daniela Porcu ed Alessia Pignatelli.

Roberta Papponetti, ha una valida Collaboratrice che la sostiene nelle sue mostre, la Signora Elisa Valentini, che hanno così creata una sinergia artistica di massima considerazione.

Auguri Roberta.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna