I ricordi del cuore

di Giuseppe Lalli

Sono nato e cresciuto ad Assergi, un villaggio abbarbicato sulle pendici del versante meridionale del massiccio del Gran Sasso, un villaggio costruito sulla roccia, scosceso, e con le case raggruppate e quasi abbracciate tra di loro.

Via Cascina,20                                            

di Giuseppe Lalli

Nel panorama piuttosto affollato della letteratura fiorita nel dopo terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009, un piccolo libro, uscito qualche mese fa per i tipi della casa editrice Carabba, merita una particolare attenzione.

S'intitola “Via Cascina 20” e porta la firma di Umberto Dante, già docente di Storia Moderna e Contemporanea all'Università dell'Aquila, romano di nascita, giunto nella maturità, dopo un lungo peregrinare, nel capoluogo abruzzese, a cui si sente sinceramente legato.

Elena Sofia RicciSimbolo e metafora dell’Italia berlusconiana

di Emanuela Medoro

In programmazione i due film di Paolo Sorrentino, Loro 1 e Loro 2, protagonisti in ambedue Toni Servillo e Elena Sofia Ricci.

I miracoli avvengono, eccome se avvengono...

di Cesare Ianni

Era l'inverno del 1946, freddissimo come solo gli inverni aquilani sanno essere, quando lo vogliono. Checchino era citolo, ancora non andava alle elementari.

La Chiesa di Santo Spirito nella Badia sarà riaperta al pubblico

di Mario Setta*

Il 5 maggio, dopo anni di lavori, mostrerà di nuovo il suo splendore

Un tesoro d’arte e di storia, di bellezze e di sevizie: l’abbazia celestiniana, la più grande dell’Italia Centrale, situata in Badia di Sulmona.