Stampa
Visite: 519

E' in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita  un bimbo di due anni e mezzo che nella sua casa a Martinsicuro  e'stato azzannato dal cane di famiglia, un pastore abruzzese. Hanno assistito all'aggressione i genitori che sono riusciti ad allontanare l'animale.  Il bambino è stato morso al volto e ad una spalla, con ferite molto profonde. E' stato trasportato dal padre all'ospedale di Sant'Omero e da qui trasferito al reparto di Pediatria del nosocomio di Pescara.