Pin It

La guardia di Finanza di Giulianova ha posto sotto sequestro, con provvedimento firmato dalla Procura di Teramo, ben quattro milioni di articoli contraffatti. Si tratta di giocattoli, per la maggior parte,  ma anche di casalinghi e di articoli elettronici, tutti provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese con la marcatura CE contraffatta. Sei i denunciati. La filiera del falso interessa tutto il territorio nazionale: dalla provincia di Teramo a Poggiomarino in provincia di Napoli, Caserta, Albano Laziale  e Casier in provincia diTreviso.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna