Stampa
Visite: 1118

L'Abruzzo sbaraglia la concorrenza a Washington

Elevah 40 move vince il primo premio come migliore macchina dell’anno nel settore delle piccole altezze.

E' prodotto da I.M.A. Faraone di Tortoreto

Gli IAPA-Internatonal Awards for Powered Access , che si sono tenuti il 26 marzo 2015 a Washington, realizzati dall’IPAS, organizzazione mondiale del settore elevazioni in quota, rappresentano la selezione dell’eccellenza, si estendono a 95 paesi nel mondo, e consistono in 13 categorie di riguardo.

L’inserimento nella short list ha rappresentato una grandissima soddisfazione per Casa Farone che, scommettendo sull’innovazione, continua a raccogliere consensi e gratificazioni.

La nomination di Elevah 40 Move ® è stata inserita nella categoria “low level access” insieme ad altre due aziende operanti nel settore. Elevah 40 Move ®, fresca di brevetto, è una nuova scala elettrica semi movente in alluminio con altezza lavoro a 4 metri.

Compatto, leggero facile da utilizzare, semplice da guidare con minimo raggio di sterzata: gira su se stessa. Salita e discesa nella massima semplicità e sicurezza. Una semovenza a cestello abbassato semplice, sicura e veloce.

L’operatore può salire comodamente grazie all’agevole apertura del cestello e lavorare in totale sicurezza.

Comoda e pratica: Comodi vani portaoggetti e d’appoggio facilitano le attività di picking, portata 150 Kg.

Una nominaton che, al di là dell’esito, è di per sé un significativo riconoscimento a livello internazionale. Il premio Iapa assegnato da una giuria internazionale, organizzato dall’ipaf, premia ogni anno per i vari settore di competenza le macchine per lavoro in quota ritenute più sicure ed innovative.

Elevah 40 ha sbaragliato le altre due macchine presenti nella short list, macchine rispettivamente di un costruttore italiano e l’altra di un colosso americano del settore.