Pin It

Impresa del Tikitaka Planet al Palarigopiano

di Francesco Rapino

Il Tikitaka Planet batte l'ormai ex capolista Pescara Futsal Femminile 4-6 conquistando il terzo successo consecutivo, portandosi ad un punto in classifica proprio dalle pescaresi.

Primo tempo di chiara marca giallorossa con le padrone di casa che hanno cercato di fare la partita, senza però trovare varchi nella metà campo avversaria e la squadra di Schurtz pronta a pungere, la frazione si è chiusa sul punteggio di 1-5.

Nella ripresa, dopo un inizio arrembante della squadra ospite, c'è stato il ritorno delle biancoazzurre, capaci di avvicinarsi nel punteggio solo nel finale e la gara si è chiusa sul 4-6, Cialfi e l'estremo difensore Duda sono andate a segno per la seconda volta in questa fase iniziale di campionato.

Dopo appena 5 secondi Tikitaka Planet già in vantaggio con Vavin brava a sorprendere Esposito.

Quando non ancora è scoccato il primo minuto di gioco arriva il raddoppio delle giallorosse con la stessa Vanin che da fuori insacca.

Al 6' Bettioli di testa manda di poco a lato. Reagisce il Pescara Futsal Femminile con Xhaxho che con un diagonale manda di un soffio a lato.

Ma torna in avanti il Tikitaka Planet con un'azione solitaria di Vanin in ripartenza che manda di poco fuori.

Al 10' Bertè dalla distanza, dopo una deviazione prende la parte esterna del palo.

È il preludio al tris che arriva un minuto dopo con la stessa numero otto giallorossa che salta difensore e portiere avversari e realizza.

Dopo il time out Coppari salva quasi sulla linea di porta, ma al 12' arriva il poker con Vanin che salta Esposito e deposita in rete.

Accenna ad una reazione il Pescara Futsal Femminile con D'Incecco che si vede ribattere la conclusione da Duda.

Ma al 18' arriva la cinquina ospite con Cialfi che, dopo le conclusioni ribattute di Vanin e Bertè, trova il colpo vincente.

Al 19' il Pescara Futsal Femminile accorcia le distanze con Ortega che va a segno sugli sviluppi di un corner.

Nella ripresa parte bene il Tikitaka Planet con una conclusione dalla lunga distanza Vanin ribattuta in angolo da Esposito.

Dopo un doppio tentativo di Bertè le padrone di casa si portano sul 2-5 con Rozo che insacca in girata.

Reagiscono le giallorosse con Vanin che sugli sviluppi di un corner centra l'incrocio dei pali.

Le padrone di casa tornano in avanti con Ortega e Belli, la prima manda a lato, la seconda si vede ribattere la conclusione.

Poco dopo Vanin dalla propria metà campo non centra di poco lo specchio della porta.

Il tentativo riesce però a Duda dalla propria area che mette a segno il gol del 2-6.

Ma Lopez accorcia nuovamente le distanze con una conclusione da fuori sulla quale non può nulla l'estremo giallorosso.

In chiusura Boutimah, su una ribattuta di Duda, batte a rete, fissando definitivamente il risultato sul 4-6.

Così ha commentato l'importante affermazione Debora Vanin: "Una bellissima vittoria per caricare ancora di più la squadra, penso che abbiamo fatto molto bene in ogni minuto della partita e sono contentissima del successo.

Abbiamo scaricato tutte le nostre energie nel primo tempo, ma siamo comunque riuscite a portare questi tre punti a casa.

Il mio contributo per la vittoria?

Sono felice principalmente per la vittoria della squadra e sono qui per questo.

Non abbiamo ambizioni, però vogliamo sicuramente rientrare in coppa, per quanto riguarda i play off vedremo cosa succederà più avanti, dobbiamo rimanere con i piedi per terra e continuare a lavorare per fare grandi cose".

L’ufficio stampa

(ndr: Una compagine senza ambizioni che ci azzecca in un torneo?)

tutti pazzi per la Civita

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna