Stampa
Visite: 393

Nerostellati di Pratola Peligna salvi

di Francesca Scioli

Domenica 5 maggio 2019 allo stadio “Alfredo Cipriani” di Raiano si è disputato il fatidico incontro tra Nerostellati e Miglianico che hanno lottato fino alla fine per agganciarsi alla salvezza, per quindi restare in Eccellenza.

La squadra del Nerostellati si affida all'attaccante Alessandro Pendenza molto temuto dagli avversari e infatti, esattamente al 54esimo minuto con estrema decisione, gonfia la rete.

Il Miglianico cerca di rispondere con l'intervento del centrocampista Antonio Polisena, ma l'intenzione di segnare non va a buon fine, il pallone viene deviato.

Sfortunatamente per il Miglianico, i Peligni realizzano un'azione esemplare, è ancora Alessandro Pendenza a segnare il secondo gol al 70esimo minuto.

Ma i giallo-blu non rimangono impassibili, si rialzano e Alessio Grossi tenta di realizzare la rete, ma invano.

Esemplare la difesa avversaria del portiere Gary Hamo.

Il Miglianico lotta fino ai minuti di recupero con 

l'attaccante Mario Orta che cerca la rete, ma il pallone non entra.

Si fischia la fine della partita, finisce così: Nerostellati 2 - Miglianico 0.

La squadra di Pratola Peligna è sana e salva, mentre il Miglianico retrocede in Promozione.

tutti pazzi per la Civita