Stampa
Visite: 5807

Nasce il polo dell'alta moda

Nascerà in Abruzzo, nell'area Vestina, in provincia di Pescara, e avrà come capofila Brioni Roman Style Spa, un Polo dell'Alta Moda, una rete certificata di imprese legate in  filiera - insieme ad un sistema di alta formazione di settore -  per lavorare e produrre prodotti di alta qualità della moda  italiana.

Con Brioni coinvolte altre sette aziende, tutte abruzzesi; il 60% dell'area Vestina. "Questo Polo - ha spiegato il presidente della Sezione Sistema Alta Moda Italia e vice presidente Confindustria Pescara Marco Belisario,- servirà a dare più visibilità alle aziende,  soprattutto minori, che possiedono già un proprio marchio e,  quindi, a farsi valere sui mercati non ancora aggrediti".    

A proposito di marchio, il direttore generale Confindustria Pescara, Luigi Di Giosaffatte, ha annunciato, fra gli obiettivi  del Polo, la creazione di un marchio d'area.

Di Giosaffatte ha aggiunto che, nell'ambito dell'iniziativa, è previsto di istituire un Comitato di Vigilanza e Sicurezza volto a verificare annualmente il rispetto delle regole che il Polo si  é dato. Prima fra tutte la certificazione italiana e abruzzese  dei prodotti.    

 "Tra i requisiti principali del Polo - ha osservato Antonio  Bianchini, direttore generale della Brioni Roman Style Spa e  presidente del Polo dell'Alta Moda - il made in Italy, ma anche  il rispetto dei contratti nazionali collettivi di lavoro".

Nel  suo intervento, Di Giosaffatte ha rivolto un appello alle  istituzioni affinché sostengano le piccole imprese "che  vogliono andare a vendere altrove". (ANSA).