Stampa
Visite: 843

Anas assente all’udienza presso il Tar del Lazio fissata per discutere il ricorso presentato dalla Provincia di Pescara

26 gennaio . - Era fissata per questa mattina, dinanzi alla I Sezione principale del Tar Lazio, l'udienza di merito sul ricorso presentato dalla Provincia di Pescara per bloccare l'aumento dei pedaggi autostradali, e quindi il pedaggio dell'asse attrezzato Pescara-Chieti, scattato la scorsa estate ma subito bloccato dal Tar, che ha accolto la richiesta di sospensiva presentata dalla Provincia. La decisione di sospendere l'aumento è stata poi confermata, nei mesi scorsi, dal Consiglio di Stato. Questa mattina era assente l'Anas, rappresentata dall'Avvocatura di Stato. La causa, in ogni caso, è stata trattenuta in decisione.

La Provincia di Pescara, tra i ricorrenti, è rappresentata dall'avvocato Provincia di Pescara, tra i ricorrenti, e' rappresentata dall'avvocato Giorgio Fraccastoro. (AGI) Ett