Stampa
Visite: 86

Nuova ordinanza della Regione Abruzzo sulle riaperture

di Morena Marzoli

Dal 18 maggio riaprono estetisti e parrucchieri.

Il Governatore Marco Marsilio con l'ordinanza n.56 detta nuove disposizioni sulla riapertura delle attività commerciali e artigianali.

Dal 18 Maggio tutte le imprese artigianali potranno riaprire con le seguenti condizioni, che:

  1. a) siano iscritte all'albo di cui alla Legge 8 agosto 1985, n. 443 e alla L. R. 30 ottobre 2009, n. 23;
  2. b) non siano in modalità aperte al pubblico;
  3. c) il lavoro venga svolto esclusivamente dal titolare, dai collaboratori familiari o soci, senza la presenza dei dipendenti;
  4. d) sia effettuata, previamente alla riapertura dell'attività, la sanificazione dei locali e, nel caso in cui nel medesimo locale l'attività venga svolta da più persone, sia rispettato il distanziamento sociale delle postazioni di lavoro e sia adottato l'uso di mascherine e guanti;
  5. f) la sanificazione avvenga con cadenza giornaliera;

A partire dal 18 maggio saranno consentite, tra le varie attività, la riapertura dei centri benessere e degli esercizi di parrucchieri, estetisti e tatuatori.

Inoltre si potrà fare la manutenzione dei camper, dei caravan e delle roulotte ma resta il divieto per qualunque attività ludica e ricreativa, tra le quali vengono citate i picnic e i barbecue.

tutti pazzi per la Civita