Pin It

Anche i sindaci del teatino a Roma

Noi non andiamo dal Prefetto a Roma per parlare di migranti, ma andiamo a Roma per i problemi dei nostri concittadini.

Saremo presenti a Roma, alla manifestazione con i  Sindaci del teramano, di giovedì 2 marzo, perché vogliamo far sentire e portare in piazza e nei palazzi della politica la voce dei nostri amministrati e le vere problematiche dei nostri territori!!

Il Governo non può continuare a convocarci attraverso il suo rappresentante ( il Prefetto) per parlare di migranti e poi non farci sentire la sua vicinanza per i problemi che riguardano i nostri cittadini.

Per questo continueremo a disattendere gli inviti per parlare delle strutture per i migranti fino a quando non si discuterà anche, prima e soprattutto dei nostri territori, che sono stati messi in ginocchio dalla calamità meteorologica dello scorso gennaio, e a cui il Governo non ha ancora dato alcuna risposta.

Distinti saluti F.to I Sindaci:

Comune di Casalanguida, Comune di Gamberale,  Comune di San Salvo,  Comune di Orsogna,  Comune di Paglieta, Comune di Villalfonsina, Comune di Borrello,  Comune di Perano, Comune di Montazzoli.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna