Le morti bianche ci sono sempre state e purtroppo è facile prevedere che ce ne saranno ancora, anche se le norme per la sicurezza esistono e sono applicate.

Ma forse l’eccessiva dimestichezza con il pericolo comporta inconsciamente dei comportamenti che poi risultano fatali.

Ed ecco che puntualmente e comprensibilmente arriva la protesta degli altri lavoratori.

Protesta sacrosanta ma, se vogliamo inutile. 

Continua, leggi tutto...

Il rumore

Il rumore è peggio del fumo.

L’inquinamento acustico è il più insidioso e grave degli inquinamenti.

I suoi danni non si vedono ed è per questo che la gente non ci pensa.

I rumori provocano sordità, nausea, capogiri, emicrania, irritabilità, aumento della pressione.

La sordità causata dai rumori è ai primi posti fra le malattie invalidanti, insieme alle cardiopatie, alle malattie reumatiche, alle malattie mentali.

Continua, leggi tutto...

Riceviamo e pubblichiamo

Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi dell'Italia dei
Valori ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari
dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento
risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono
versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione.

Continua, leggi tutto...

Imprese e servizi qualificati

La Regione Abruzzo stanzia ulteriori fondi, pari a 9.744.129 euro, in favore delle micro piccole e medie imprese che vogliano sviluppare il segmento dei servizi qualificati. Il bando comunitario Por Fers è stato illustrato dall'assessore allo Sviluppo economico, Alfredo Castiglione, secondo il quale occorre "cambiare registro e mentalità. Non è pensabile continuare a chiedere finanziamenti per i capannoni industriali senza misurarsi con la ricerca e l'innovazione.

SANITA': CHIODI, DA PESCARA BUONA PROVA NOSTRA RIFORMA

 

Il percorso di riforma sanitaria che "abbiamo intrapreso non e' ne' un testo carbonaro ne' una finzione algebrica ma una buona strada per la nostra salute e le nostre tasche".

Il presidente della Giunta regionale, Gianni Chiodi, ha commentato positivamente i risultati d'esercizio 2007/2010 presentati dal manager della Asl di Pescara, Claudio D'Amario, definendoli "una cartina tornasole degli effetti della riforma sanitaria sul sistema abruzzese".