Pin It

Dichiarazione di Gianni Melilla, coordinatore regionale di SEL Abruzzo

In Abruzzo il centrosinistra è in testa in tutte le principali città, comprese roccaforti amministrate da sempre dal centrodestra come Ortona.

Il PDL arretra dappertutto, addirittura all'Aquila è sotto il 10%. Subisce un vero tracollo elettorale.

Se all'Aquila l'Italia dei Valori avesse appoggiato Cialente, probabilmente avremmo vinto al primo turno,

Il movimento di Grillo in Abruzzo non ha fatto nessun exploit, all'Aquila è sotto l'1%.

L'astensionismo è cresciuto e questo deve preoccuparci perchè esprime la delusione di tanti cittadini per la politica.

Straordinario il risultato di San Salvo dove al ballottaggio va il candidato di SEL IDV PSI e San Salvo democratica e non quello del PD per il grave errore che questo partito ha commesso nel determinare lo scioglimento anticipato della Giunta Marchese .

Molto significativa l'affermazione ad Avezzano della giovane candidata sindaca di SEL Valeria Feragalli.

Occorre che il centrosinistra si apra alla società civile e ai movimenti civici perché è necessario allargare la nostra alleanza a nuove forze sociali e culturali.

 

Pescara 7 maggio 2012 Gianni Melilla, coordinatore regionale SEL

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna