Pin It

Per Corte appello è nulla condanna a sei mesi di Castiglione

La Corte di Appello dell'Aquila ha dichiarato nulla, per insussistenza dei fatti, la sentenza con cui il Gup del tribunale dell'Aquila, Giuseppe Romano Gargarella, il 14 aprile del 2014 aveva condannato l'ex consigliere e assessore regionale del Pdl e di Forza Italia Alfredo Castiglione, all'epoca vice presidente della giunta regionale guidata da Gianni Chiodi, a sei mesi di reclusione con l'accusa di tentato abuso d'ufficio nell'ambito del processo denominato 'Caligola'.

L'inchiesta della procura della Repubblica dell'Aquila relativa ad una presunta associazione a delinquere finalizzata a casi di corruzione nell'ambito del programma comunitario Adriatic Ipa che vedeva la Regione capofila aveva scosso l'Abruzzo con diversi arresti eccellenti tra cui quello di Lamberto Quarta, ex segretario generale della presidenza della giunta di centrosinistra guidata da Ottaviano Del Turco già coinvolto nel processo 'Sanitopoli'.

*www.ansa.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna