Pin It

Il Partito Democratico è il primo partito della provincia di Chieti

di Francesco Rapino

Forte delle vittorie in Comuni importanti come Lanciano, Vasto e Francavilla e in altri Comuni, il Pd ha commentato i risultati elettorali della provincia di Chieti.

“Siamo in controtendenza rispetto al trend nazionale – ha sottolineato la segretaria provinciale del Pd, Chiara Zappalorto – abbiamo vinto dappertutto, a Francavilla il risultato era scontato o quasi.

Il Partito Democratico è il primo partito della provincia di Chieti. C’è un mix tra rinnovamento ed esperienza, poi abbiamo lavorato tutti insieme.

Abbiamo stravinto a Fara San Martino e Francavilla, abbiamo riconquistato altri centri e ci sono tanti altri Comuni dove ci siamo affermati. Il risultato è positivo, il Partito Democratico è orgoglioso, ovviamente non ci culliamo sugli allori, abbiamo tante cose in cantiere.

Per una settimana ci riposiamo, dalla settimana prossima ci rimettiamo a lavoro perché l’anno prossimo si voterà in altri importanti Comuni”.

“È un ottimo risultato – ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci – anche perché siamo in controtendenza rispetto al dato nazionale.

A Lanciano c’era un apparentamento che non aveva storia, a Vasto ho visto una bellissima vittoria perché si era un po’ più soli. Questo successo si aggiunge ai risultati del 5 giugno che erano già abbastanza rotondi.

Non è vero che la gestione della Sanità e dei Trasporti è stata negativa, ma c’è stata un’eccessiva strumentalizzazione.

Il centrodestra esce particolarmente male in questa provincia, anche i Cinque Stelle.

Questo risultato viene dal nostro territorio, loro dal territorio sono totalmente assenti.

A Francavilla hanno avuto un risultato modesto, al Lanciano non si sono nemmeno presentati e a Vasto hanno avuto un risultato apprezzabile considerando che hanno un deputato ed un europarlamentare”.

“3-0 è un ottimo risultato – ha chiosato, Camillo D'Alessandro consigliere regionale Pd – anche se a Vasto è stata una vittoria di misura, ma considerando com’è arrivata è straordinaria.

Soprattutto in provincia di Chieti è stata fatta una campagna elettorale contro la Regione che investe soprattutto la Sanità ed il Trasporto.

In questi due anni la comunicazione di Febbo e Sospiri ha bombardato quotidianamente la Regione.

Il risultato è stato che i cittadini hanno risposto a loro come hanno risposto due anni fa alla Regione.

Nei due anni più difficili elle riforme anche impopolari, al primo test i cittadini hanno detto si.

Con noi i giovani sono sempre protagonisti, così si creano le condizioni per il futuro. Ha vinto la prima nuova classe generazionale del Pd”.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna