Il premier: "I contestatori all'Aquila? Tifosi del Teramo in serie D". E scoppia il caos

di Sergio Rame*

Una poliziotta con il setto nasale rotto, due manifestanti, entrambi aquilani, feriti e un terzo colto da malore durante gli scontri tra la polizia in assetto anti-sommossa e i due cortei di protesta che hanno "accolto" il premier, Matteo Renzi, nella sua prima visita istituzionale nella città terremotata: la prima volta del presidente del Consiglio dei Ministri all’Aquila, più volte annunciata e molto attesa, da giornata di festa si è trasformata in un pomeriggio segnato da tensioni al grido "L’Aquila libera" e "Renzi fuori dall’Abruzzo".

Renzi fugge dai contestatori

di Sergio Rame*

I comitati dell'Aquila "respingono" Renzi: proteste e contestazioni. Tensioni con le forze dell'ordine: ferita una poliziotta. E salta l'appuntamento in Comune.

Mauro FebboDal Consigliere regionale Mauro Febbo riceviamo e pubblichiamo

“Sul salvataggio di Abruzzo Engineering, fortemente voluto dalla maggioranza di centrosinistra, avevamo sollevato numerose perplessità e criticità, segnalando anche quelle espresse dagli stessi uffici regionali.

Finanziare la Cultura tagliando le indennità ai politici

"Le gravi difficoltà del Bilancio regionale che impediscono di far fronte alle esigenze finanziarie dell'Istituzione Sinfonica Abruzzese e di tutte le altre istituzioni culturali regionali, debbono consigliare alle forze politiche ed ai consiglieri regionali, un gesto di responsabilità ed un atto di coraggio: dimezzare tutte le indennità di carica di presidente, di assessori e di consiglieri regionali".

Il 31 luglio 2015 il Movimento è nato anche a Manoppello

Il coordinamento cittadino di Manoppello "Noi con Salvini"  è costituito dal coordinatore Dr. Daniele Parlante e dalla coordinatrice Avv. Giovanna Pasquini insieme alla consigliera Valentina D'Arcangelo.