Pin It

Lezione di legalità alla scuola 'Tinozzi-Pascoli' di Pescara

Circa 300 studenti delle classi terze dell'istituto incontrano per due giorni i funzionari dell'Agenzia delle Entrate impegnati a sensibilizzare i giovani sul valore etico legato alla correttezza dei comportamenti fiscali

La legalità fiscale diventa tema di dibattito anche per gli studenti delle terze classi della scuola secondaria di 1° grado 'Tinozzi-Pascoli' di Pescara. Circa 300 studenti, infatti, appartenenti alle 12 classi terze dell'istituto pescarese, hanno preso parte oggi all'incontro con i funzionari dell'Agenzia delle Entrate, promosso per sensibilizzare i giovani sul valore etico legato alla correttezza dei comportamenti fiscali.

Il percorso formativo, che proseguirà anche nella giornata di domani 9 febbraio, si è sviluppato attorno alla proiezione del filmato, un cortometraggio, in cui due personaggi, 'Pag e Tax', si confrontano con la realtà quotidiana facendo emergere quanto sia importante lo slogan 'Chi paga le tasse ha tutto da guadagnare'.

Al termine della proiezione, il personale dell'Agenzia si è intrattenuto con gli alunni che hanno mostrato grande interesse sul tema trattato. A conclusione dell'incontro, è stato consegnato ai docenti di ciascuna classe il kit 'Insieme per la legalità fiscale', composto da un poster da affiggere in classe, da alcuni pieghevoli, da opuscoli informativi e da un Dvd.

I professori che seguono l'attività di programmazione del Piano di Offerta Formativa accompagneranno gli studenti in visite, spalmate su diverse giornate, presso le strutture dell'Agenzia.

L'attività di 'Fisco & Scuola' è inserita nel progetto integrato dell'istituto 'Tinozzi-Pascoli' per l'anno scolastico 2010/2011 dal titolo ''Alla ricerca delle possibilitè: scienza, creatività, sviluppo sostenibile... e oltre, a Pescara''. www.adnkronos.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna