Pin It

Eliminare la data di scadenza nei permessi Ztl e delle zone disco

In ogni città c’è sempre qualche automobilista che si lamenta in quanto i vigili urbani emettono troppe multe.

Ma ogni multa deriva da una infrazione commessa dall’automobilista “distratto”.

Ci sono delle regole. Bisogna rispettarle. Punto.

Ci sono poi delle regole che disciplinano la sosta nella Zona disco, l’accesso nella ZTL (Zona Traffico Limitato).

In questi casi il Comune di Pescara, dietro presentazione di documentazione attestante la proprietà del veicolo da parte del richiedente, rilascia specifiche autorizzazioni per poter usufruire di questi servizi.

Autorizzazioni che hanno la durata di un anno per cui, ad ogni scadenza, l’automobilista deve recarsi al competente ufficio comunale per far vidimare la proroga di un altro anno.

Non si comprende l’utilità di questa prassi: i permessi ottenuti sono legati in primis al veicolo e poi alla proprietà dello stesso, per cui “obbligare” l’automobilista a recarsi ogni anno al Comune è un vero e proprio abuso.

In questo periodo, inoltre, con le limitazioni imposte dal Coronavirus, i tempi si sono ulteriormente dilatati.

La norma del rinnovo annuale dei permessi sia subito eliminata: una modesta riforma burocratica a costo zero con la soddisfazione di tantissimi automobilisti.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna