Pin It

Protagonista dell'episodio un nigeriano di 28 anni

di Arturo Calcagni

Ha prima aggredito il controllore con calci e pugni. Poi ha cercato di rubargli il marsupio senza però riuscirci.

Protagonista dell'episodio un nigeriano di 28 anni su un autobus della Tua che si recava da Pescara a Penne. Alla richiesta del controllore di mostrargli il biglietto il ragazzo ha reagito male ed ha anche cercato di derubare il sorvegliante.

Immediato l'arrivo dei carabinieri che, chiamati dalle persone presenti, hanno raggiunto dopo pochi metri il nigeriano che aveva tentato la fuga lungo Via Vestina.

Il 28enne è ora accusato di tentata rapina e lesioni mentre il controllore dopo aver effettuato i controlli all'ospedale è stato medicato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna