Pin It

Il sindaco di Pescara Marco Alessandrini ha illustrato la nuova composizione della Giunta

di Francesco Rapino

L’azione più significativa ed evidente è stata l’ufficializzazione del nome del nuovo assessore che prende il posto dell’ex titolare della delega a Tributi e Bilancio, Bruna Sammassimo, uscita dalla Giunta circa un mese fa. Si tratta della giornalista Laura Di Pietro.

È stata anche resa nota la nuova distribuzione delle deleghe dell’esecutivo che è la seguente:

Enzo Del Vecchio: Vice Sindaco - Lavori Pubblici - Manutenzione stradale e sottoservizi - Difesa della costa - Piano Regolatore Portuale - Demanio marittimo - Cimiteri - Mobilità - Protezione civile;

Giacomo Cuzzi: Attività produttive - Turismo - Artigianato - Industria - Pesca - Mercato ittico - Commercio -Esercizi pubblici - Mercati per il commercio fisso e ambulante - Riorganizzazione, gestione e occupazione del suolo pubblico e pubblicità - Grandi eventi turistici – Recupero e valorizzazione siti industriali dismessi- Politiche di sviluppo e valorizzazione delle periferie;

Giovanni Di Iacovo: Politiche culturali e rapporti con associazioni culturali - Pubblica istruzione - Mense scolastiche - Edilizia scolastica e relativa manutenzione;

Giuliano Diodati: Politiche sociali - Piano di zona - Sanità - Sport - Gestione e manutenzione impianti sportivi - Grandi eventi sportivi;

Paola Marchegiani: Qualità ambientale - Patrimonio culturale - Individuazione, tutela e valorizzazione patrimonio culturale e museale - Igiene urbana - Raccolta differenziata - Politiche energetiche - Riserva dannunziana e Piano di assetto naturalistico;

Sandra Santevenere: Personale - Edilizia privata - Semplificazione amministrativa - Sportello Unico - SUAP - Tutela mondo animale - Rapporti e tutela dei consumatori - Pari opportunità – Rapporti Enti di supporto alle autonomie locali;

Adelchi Sulpizio: Bilancio - Finanze - Provveditorato - Programmazione economica e finanza innovativa - Controllo di gestione - Spending review - Edilizia residenziale pubblica e relativa manutenzione - Politiche abitative - Housing sociale - Rapporti con le libere professioni - Rapporti con il Consiglio Comunale;

Veronica Teodoro: Patrimonio - Politiche giovanili - Associazionismo sociale - Rapporti col mondo del volontariato - Agenda21 - Marketing territoriale;

Laura Di Pietro: Relazioni internazionali - Politiche comunitarie – Europa smart city, partecipazione e coinvolgimento cittadini - Sistemi informativi e tecnologici – cooperazione internazionale - Risanamento del fiume Pescara e Parco fluviale - Recupero degli spazi golenali - URP - Servizi Demografici ed elettorali - Progettazione, sviluppo, realizzazione e manutenzione parchi e verde urbano – Procedimento per la delocalizzazione antenne di San Silvestro.

“Laura Di Pietro è a conoscenza delle dinamiche della città – ha affermato il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini – nella lontana esperienza del 2009 condivise con me la corsa alla carica di sindaco. L’assessore Sanmassimo si è dimessa qualche settimana fa, quindi si è creata la necessità di rivedere le deleghe.

Adelchi Sulpizio si occuperà di Bilancio, Tributaria e affini. Alcuni assessori non hanno visto toccare le loro deleghe. Cambiamenti che hanno riguardato Del Vecchio e Santavenere non sono legati alle sigle delle deleghe ma ad un fatto legato al sistema amministrativo.

Sono convinto che Laura Di Pietro per la sua esperienza abbia una conoscenza non comune delle problematiche della nostra città. Ho avuto modo di conoscere e di toccare con mano la sua sensibilità e capacità.

Ha tutti i numeri per esaudire quel bisogno di innovazione. A le i e a tutta la squadra di Governo chiedo impegno. La politica è un impegno pro tempore per la città ma bisogna dare tutto se stessi”.

“Ringrazio il sindaco – ha esordito Laura Di Pietro – per me è un impegno e un privilegio avere avuto questa nomina, ma allo stesso momento è anche una grossa responsabilità.

Spero che quello che ho fatto in questi anni come giornalista mi sia di aiuto per questo lavoro. Ce la metterò tutta, spero di non deludere il sindaco, la giunta, ma soprattutto i pescaresi”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna