Pin It

Grazie alla mobilitazione in suo favore

di Francesco Rapino

Il prossimo lunedì 20 aprile Federico Cetrullo, il 23enne rimasto paralizzato a seguito di un incidente stradale la scorsa estate, andrà a Zurigo dove tra circa un mese verrà operato.

Per l’intervento occorrono 100 mila euro e fino a questo momento ne sono stati raccolti 85 mila. Intanto il prossimo 23 maggio all’Arcimboldi di Milano, all’interno di “Abruzzo in Lombardia” verrà organizzato un evento per raccogliere ulteriori fondi.

L’esito della mobilitazione a favore dell’operazione di Federico Cetrullo è stato presentato questa mattina in Comune a Pescara dall’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi; da Germano Cetrullo, padre di Federico; da Vincenzo Olivieri, motore delle iniziative di solidarietà a sostegno della causa di Federico e ha portato un saluto anche Germano D’Aurelio, in arte ‘Nduccio.

“Federico andrà a fare l’operazione e successivamente la riabilitazione che è altrettanto importante – ha detto soddisfatto Vincenzo Olivieri – siamo felicissimi, l’Iban è ancora attivo, quindi chi volesse può ancora donare.

Un grande supporto è stato dato dagli abruzzesi in Lombardia che hanno organizzato uno spettacolo all’Arcimboldi di Milano, il cui incasso sarà devoluto per questa causa.

Vorremmo ringraziare tutte le persone che stanno a Milano che hanno dato un aiuto fattivo a Germano, padre di Federico.

Noi siamo contentissimi, vogliamo ricordare che c’è questo appuntamento, c’è una rappresentanza di artisti che faranno gratuitamente questo spettacolo.

Ringrazio gli assessori Cuzzi, Diodati e Teodoro, il sindaco ed i media che ci hanno sostenuto in questa campagna.

Un ringraziamento va anche a ‘Nduccio, ai Vigili Urbani di Pescara e a tutti coloro che hanno contribuito. Credo che la soddisfazione si di tutti per aver creduto a questa possibilità”.

“Federico il 20 aprile partirà per Zurigo per fare questo intervento la cui data non si sa ancora con precisione – ha sottolineato Germano Cetrullo, padre di Federico – ringrazio in particolar modo il presidente della Regione Luciano D’Alfonso che ci è stato molto vicino.

Ce l’abbiamo fatta, anche se mancano 15 mila euro l’importante è andare. Federico sta molto meglio rispetto a prima, ha preso anche qualche chilo, si è iniziato a nutrire da solo anche se sente la mancanza degli arrosticini.

Ringrazio anche i tifosi della Pescara Calcio che sabato, in occasione di Pescara – Modena, metteranno dei banchetti”.

“Ringrazio tutti – ha invece affermato l’assessore ai Grandi Eventi del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi – su tutti Vincenzo Olivieri che è stato il motore di questa iniziativa. Si è creata una vera e propria corsa alla solidarietà.

Ringrazio vivamente il presidente Luciano D’Alfonso per il suo intervento ed ha fatto in modo che si attivasse questa corsa. Speriamo che tutto vada in porto, è un bel momento e speriamo che le cose possano andare bene con l’operazione e l’abilitazione”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna