Pin It

Simpatica iniziativa dell’Associazione Iside

All’Aurum dal 27 arriva il vestito da sposa “sospeso”.

Il presidente del Consiglio comunale di Pescara Blasioli: “Così regaliamo il sogno più bello a chi non può permettersi di compre un abito”

“Il difficile periodo di crisi economica e sociale che oggi viviamo costringe le giovani coppie a rinunciare a molti sogni e tra questi quello di rendere indimenticabile il momento del ‘Sì’.

La Presidenza del Consiglio, che crede nell’importanza di sostenere i giovani vuole farlo con azioni concrete, così ha deciso di proporre alla cittadinanza l’antica tradizione degli abiti da sposa donati: una consuetudine che dagli anni cinquanta si rinnova ogni anno presso il Monastero di Santa Rita da Cascia.

Così ho accolto con grande entusiasmo l’iniziativa dell’Associazione Iside che promuove l’evento “Dona il tuo velo”, finalizzato alla raccolta di abiti da sposa da donare alle giovani.

La manifestazione si terrà dal 27 febbraio al 1° marzo, dalle ore 15.00 alle ore 19,30, presso i locali del Bar – Piazzale Michelucci – all’Aurum.

Lì una delegazione dell’Associazione sarà impegnata per la raccolta di abiti da sposa che le signore di Pescara e delle città vicine vorranno donare per le spose meno fortunate.

Insieme alle tante donne di cuore che doneranno il loro abito bianco,  desideriamo regalare un sogno alle future spose della città: un evento per dare speranza, affinché le giovani continuino a credere nell’importanza dei sogni e vedano concretizzarsi il desiderio di vivere il giorno del ‘Sì’…  indimenticabile.

Personalmente, mi unisco all’appello dell’Associazione Iside nell’invitare le tante signore spose di oggi e di ieri del nostro territorio a dare il loro generoso contributo a giovani spose perché anche loro possano vivere emozioni e magia del giorno più bello.

Certo è difficile separarsi da un abito che rappresenta un ricordo importante, ma quanta gioia potrà portare con sé nuovamente in chi dona e in chi lo riceve!

Chi lo dona potrà vederlo tornare a nuova vita, mentre chi lo riceve potrà vivere il suo giorno da favola con un’emozione di più.

Infondo un vestito donato acquista un valore che non si raggiunge neanche con le stoffe e i pizzi più ricercati perché ha una sua storia e soprattutto perché porta con sé un gesto d’amore”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna