Zdenek Zeman è il nuovo allenatore del Pescara Calcio

Martedì sera il presidente De Cecco, gli Ad Sebastiani e D'Onofrio, i soci D'Antonio, Fezia e Adolfo De Cecco e il Ds Delli Carri hanno incontrato il tecnico in un noto ristorante della Capitale con il quale hanno parlato di progetti e ambizioni per il futuro: "Politica giovanile, calcio spettacolo, moralità e serietà: il nostro progetto collima esattamente con quello del tecnico -ha detto il presidente De Cecco - Zeman in questo momento storico è l'uomo giusto al momento giusto.

Pescara – A distanza di quattro anni dalla prima proposta della So.Ha-GiovaniCittadiniAttivi per la creazione di un Forum Giovanile che lavorasse in cooperazione con l’amministrazione comunale, l’associazione si domanda a che punto si trovino i lavori per la realizzazione di tale progetto.

Ricordiamo quali sono i punti focali sulla quale abbiamo strutturato il Forum:

  • N. 1 rappresentante per singolo partito; percepiamo il Forum in maniera differente dall’organizzazione della Consulta che si basa sulla proporzionalità: il nostro intento è quello di dar spazio e rilievo alle associazioni, non ricreare le stesse logiche interne del Consiglio Comunale, senza essere quindi soggetti al criterio della proporzionalità.

Finalmente a Pescara si muove qualcosa a favore della cultura, dei giovani e della città stessa. Apprezzabilissimo lo spostamento della Biblioteca Regionale “Di Giampaolo” dalla sua sede storica in via Regina Margherita nella nuova sede sulla Tiburtina.

Il decentramento delle strutture culturali è sicuramente fondamentale per il rinnovamento di alcuni quartieri più periferici, come quello di Villa del Fuoco.

Una manifestazione nata e pubblicizzata solamente online attraverso i social network che riesce a radun piùdi cinquemila giovani, come il Botellon che si è tenuto la scorsa notte all’Arena del Mare di Pescara, non può non essere motivo di riflessione.

I giovani pescaresi, e non solo, hanno voluto riappropriarsi degli spazi della città, gli spazi destinati al divertimento non bastano più, non sono sufficienti non dal punto di vista quantitativo ma qualitativo.

La SO.HA – GiovaniCittadiniAttivi continua a chiedere alle istituzioni la realizzazione immediata di un centro sociale, diuno spazio destinato ai giovani e alla cultura giovanile, dove i ragazzi e le ragazze della città, della provincia e perché no anche della regione, possano ritrovarsi, socializzare ed esprimersi liberamente. Gli unici centri sociali che esistono sono destinati agli anziani, con questo non vogliamo assolutamente fare una guerra generazionale ma un centro di aggregazione socioculturale giovanile è di vitale importanza per una città come Pescara che tanto ambisce ad avere importanza e visibilità, sia nazionale che europea.

La SO.HA chiede un contributo attivo, concreto e costruttivo delle istituzioni per l’attuazione di un grande progetto di rinnovamento,  per i giovani, per la cultura e per la città di Pescara.

La bandiera degli artisti abruzzesi si lega al tricolore viaggiante per l’Unità d’Italia

Auditorium Tosti – Aurum - 29 maggio ore 18,00 - Pescara

Il grande  tricolore artistico  giunto il 15 maggio a Pescara  dalla città di  Marsala, con l’aggiunto partecipativo del contributo artistico abruzzese sarà presentato al pubblico domenica 29 maggio alle ore 18,00 presso la l’Auditorium Tosti dell’ Aurum di Pescara in presenza delle autorità istituzionali.