Luigi Polacchi, poeta e scrittore, nasce il 18 febbraio 1894 a Penne, storica cittadina della provincia di Pescara, in Abruzzo, e muore a Pescara il 14 luglio 1988.

Autore di numerose opere poetiche in lingua italiana e alcune in vernacolo abruzzese.

Ebbe giudizi lusinghieri da Benedetto Croce, Giuseppe Antonio Borgese, Gabriele D'Annunzio, Luigi Pirandello ed altri.

Continua, leggi tutto...

Peppino Prisco, Giuseppe Prisco, avvocato e dirigente sportivo, nasce il 10 dicembre 1921 a Milano, ed ivi vi muore il 12 dicembre 2001

Per lunghissimo tempo è stato vice-presidente dell'Inter.

Continua, leggi tutto....

Santa Gemma

Ricorrenza il 12 maggio

Sulla nascita di Gemma Spera, la pastorella diventata Santa dopo aver difeso con dignitosa fermezza la propria verginità dalle insidie di un prepotente feudatario, esiste un contrasto di date.

Continua, leggi tutto...

Ciao mamma

Trascorre tutta la sua vita cucendo vestiti.Nel suo laboratorio da sarta regna sempre il caos più assoluto, portando avanti numerosi lavori di cucito. Durante una visita, suo nipote Maurizio nota delle forbici per terra.

Le raccoglie ma non sa proprio dove appoggiarle, lo chiede alla zia che gli risponde candidamente "rmittl nterr" (rimettile per terra).In un giorno di pioggia, suo figlio ne guardava la caduta dicendo: caspita quanta acqua viene giù. E lei, senza alzare lo sguardo dal suo cucito, in perfetto dialetto: ccù t lamint affà, nnì ddù mettl? (perchè ti lamenti, non hai dove metterla?). Quando una persona a lei cara, dopo un certo periodo torna a farle visita, in meno di 50 secondi dalla tavola scompaiono tutti i lavori per far posto a cibi e bevande di ogni sorta. Bisogna assaggiare e mangiare ogni cosa, tanto lei non è mai soddisfatta……… Se si lascia una porzione dentro la teglia, la sua considerazione è: di sicuro non ti è piaciuto. Se invece si finisce ogni cosa, dice che il cibo non è stato sufficiente!

Vito Taccone, ciclista.

Nasce il 6 maggio 1940 ad Avezzano, nella provincia dell’Aquila, in Abruzzo, ed ivi vi muore il 15 ottobre 2007.

Professionista dal 1961 al 1970, ha vinto otto tappe al Giro d'Italia e un Giro di Lombardia.

Esordì fra i professionisti nel 1961 e raccolse nella sua carriera importanti risultati agonistici.

Continua, leggi tutto...