Pin It

Una gita nel Parco Nazionale della Majella

Ha preso il via, tra le barche del porto turistico di Pescara, dove gli ospiti provenienti da diversi Paesi sono stati accolti, l'evento Abruzzo Instarail - Road to Expò 2015, l'iniziativa del Servizio informazione turistica della Regione Abruzzo che porterà su una delle linee ferroviarie più antiche d'Italia bloggers, instagramers e social influencers italiani e europei.

Si parte dalla quota altimetrica del mare per salire, gradualmente ai 1400 metri di Pescocostanzo, uno dei borghi più belli e affascinanti del Centro Italia.

Il cuore dell'iniziativa è concentrato nella giornata di domenica dove dalla stazione di Sulmona, gli ospiti "social" italiani e europei saliranno sulle carrozze del treno storico Sulmona-Carpinone, la Transiberiana d'Italia, una delle quattro linee storiche riconosciute in Italia dalle Ferrovie dello Stato.

Prima di partire per il suggestivo viaggio tra le montagne più belle del Parco Nazionale della Majella, i bloggers e instagramers visiteranno il centro storico di Sulmona, accolti dai figuranti della Giostra cavalleresca.

Poi sulle carrozze storiche della Sulmona-Carpinone, grazie anche alla collaborazione del Parco Nazionale della Majella che sta valorizzando la linea ferroviaria.

La prima fermata sarà a Campo di Giove, dove il tracciato ferroviario si fa spazio tra la magnifica pineta del centro turistico.

Una sosta breve grazie alla quale gli ospiti saggeranno la proverbiale accoglienza abruzzese; poi ripresa del viaggio verso la stazione di Palena acquistata dal Parco Nazionale della Majella e vero e proprio punto di interesse e promozione del Parco.

Qui gli ospiti stranieri e italiani degusteranno le tipicità abruzzesi, i piatti tradizionali dell'enogastronomia del territorio e potranno vivere le bellezze del Parco Nazionale.

Il treno storico riprenderà il suo viaggio verso Pescocostanzo, meta di Abruzzo Instarail, vero e proprio regno per gli amanti della fotografia.

Le case bianche in pietra della Majella e il lavoro degli artigiani ferrai e orafi di Pescocostanzo faranno il resto per uno dei borghi simbolo del miglior connubio tra turismo e ambiente.

"Ai bloggers e instragramers nazionali e internazionali presentiamo le nostre eccellenze - spiega il consigliere delegato Camillo D'Alessandro - un treno storico che in pochi possono vantare, la forza attrattiva della montagna abruzzese, il valore di una politica di tutela ambientale di livello europeo.

Poi la scelta di Abruzzo Instarail di guardare ad Expò 2015 testimonia ancora di più la prospettiva verso la quale intende muoversi la Regione.

Non è un caso che Abruzzo Instarail segue i le proposte e gli ambiti di movimento indicati dal Comitato promotore per Expò 2015 per il coordinamento della partecipazione dell'Abruzzo".

Vedi anche: In viaggio sulla Transiberiana

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna