Brutta e inattesa tegola sul Pescara calcio che è la ventidue società deferite dal Procuratore della Repubblica Palazzi- Queste le altre società coinvolte: tre società di serie A: Atalanta, Siena e Novara e diciannove di serie B,  Pescara, AlbinoLeffe, Ancona, Ascoli, Atalanta, Avesa, Cremonese, Pescara, Empoli, Frosinone, Grosseto, Livorno, Modena, Monza, Novara, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggina, Rimini, Sampdoria, Siena e Spezia. La società biancoazzurra sarebbe stata chiamata in causa del comportamento di un suo tesserato, il calciatore Nicco. La società ha fatto subito muro dichiarando la propria assoluta estraneità alle vicende del calcio scommese.