Stampa
Visite: 1041

Premio Spadolini e Sviluppo sostenibile

La Regione Abruzzo figura tra i finalisti del premio nazionale ''Eco and the City Giovanni Spadolini'', grazie al progetto del Patto dei Sindaci.

Oggi pomeriggio, a Firenze, nella sede di Palazzo Incontri, la giuria del Premio, organizzato dalla Fondazione Spadolini, indicherà i vincitori dell'edizione 2011.

Per la Regione Abruzzo a ricevere il riconoscimento ci sarà l'assessore all'Ambiente ed Energia, Mauro Di Dalmazio.

Il riconoscimento, che affianca l'UNESCO nella campagna di educazione allo Sviluppo sostenibile, vuole ricordare l'opera di Giovanni Spadolini, uno dei più insigni uomini politici italiani del XX secolo che fu, nei fatti, fondatore del Ministero per i Beni culturali ed Ambientali.

Eletto senatore nel 1972 nel collegio elettorale di Milano, come indipendente nelle file del Partito repubblicano italiano, Giovanni Spadolini due anni dopo venne chiamato da Aldo Moro a far parte del suo governo, col ruolo di Ministro per i Beni culturali e Ambientali. Spadolini inserì la tutela del territorio nell'agenda di Governo, dando inizio a un percorso innovativo per la politica italiana e diventando precursore di un confronto concreto sui grandi temi del nostro tempo.

La best praticte del Patto dei Sindaci della Regione Abruzzo ha già ottenuto importanti riconoscimenti a livello europeo con la premiazione a Bruxelles da parte della Commissione Ue.

iso/gc  (Asca)