Pin It

A Loreto Aprutino il progetto “Lauretum città giardino”

Il 21 novembre 2016 è la Giornata Nazionale degli Alberi e Loreto Aprutino vuole festeggiare questo importante avvenimento ecologista puntando sulla riqualificazione del paesaggio urbano.

Sarà infatti presentato alla cittadinanza un ambizioso progetto, promosso e realizzato dal Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio Onlus e dall’Amministrazione Comunale di Loreto, che mira alla riqualificazione ambientale di diverse importanti aree verdi del centro storico loretese, dei giardini pubblici e del contesto urbano.

Un progetto che è stato chiamato “Lauretum città giardino”, proprio con l’intento di realizzare giardini mediterranei e inserire alberi autoctoni in chiave sostenibile e di lotta all’inquinamento e per l’abbellimento del paesaggio storico-culturale.

Per l’occasione è stato creato anche l’hashtag per facebook e twitter  #lauretumcittagiardino che sarà identificativo sui social per tutti i futuri progetti di riqualificazione del verde che verranno eseguiti a Loreto Aprutino.

Spiega Alberto Colazilli, paesaggista, presidente del Co.N.Al.Pa. Onlus e curatore dei progetti di riqualificazione: “Il progetto “Lauretum città giardino” è un sogno che finalmente si potrà realizzare grazie all’appoggio dell’Amministrazione Comunale che ha sposato da subito l’iniziativa.

Sarà un progetto che migliorerà il tessuto urbano e sociale di Loreto, con la realizzazione di giardini sostenibili con piante officinali come rosmarini, salvia e lavanda, alberi e arbusti della macchia mediterranea, si miglioreranno le vedute sul paesaggio, si riqualificheranno i giardini pubblici per troppo tempo lasciati in uno stato indecoroso.

E’ un progetto che ha un valore non solo estetico ma anche scientifico perché gli alberi e gli arbusti che saranno messi a dimora sono tutti anti-inquinamento e molto importanti per la biodiversità.

In progetto saranno piantati alberi di roverelle, frassini, ornielli, bagolari, lecci e tante altre varietà autoctone dei nostri paesaggi.”

Per l’Amministrazione Comunale di Loreto Aprutino l’Assessore all’Urbanistica Maria Mascioli: “… questa giornata nazionale degli Alberi inaugura finalmente un nuovo percorso per la riqualificazione di aree abbandonate e la riscoperta dei parchi cittadini.

Il Comune, grazie al protocollo d’intesa con il Co.N.Al.Pa. Onlus, si sta muovendo nella giusta direzione per conservare e valorizzare il patrimonio verde, cominciando dalle corrette potature sugli alberi cittadini per poi puntare sulla messa a dimora di alberi e arbusti importanti per la rigenerazione del paesaggio mediterraneo.

Abbiamo sposato questa importante iniziativa perché crediamo che l’opera di salvaguardia e valorizzazione del nostro patrimonio verde può in parte contribuire a proteggere il nostro futuro migliorandoci la qualità della vita. “

La mattinata del 21 novembre il programma prevede alle 10:00 una conferenza presso la Sala Consiliare del Comune con la presentazione del progetto Lauretum Città Giardino con l’intervento tecnico di Alberto Colazilli e poi si parlerà degli alberi anti-inquinamento da inserire in ambiente urbano con l’intervento scientifico della dott.ssa Piera Lisa Di Felice, biologa esperta di alberi e direttrice della Riserva Naturale Regionale “Sorgenti del Pescara” di Popoli.

Interverranno il Sindaco Gabriele Starinieri, la preside dell’Istituto Comprensivo di Loreto Lorella Romano e l’assessore Maria Mascioli che illustrerà il progetto di adozione delle aiuole verde nel tessuto urbano di Loreto.

Alle 11:15 si farà educazione ambientale sul campo con le scolaresche dell’Istituto Comprensivo di Loreto Aprutino. Si pianteranno alberi di roverella e di leccio nei giardini di fronte alla sede del Comune e in Piazza Garibaldi e si inaugureranno le prime aree verdi riqualificate in area villa comunale al Monumento ai Caduti e vicino al Comune con l’inserimento di numerose piante aromatiche di salvia, rosmarino e lavanda.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna