Pin It

200 eventi in 7 giorni

Dal 26 ottobre al 2 novembre.

Sette giorni e circa 200 eventi dalla montagna al mare passando per i borghi: in Abruzzo è la stagione dell'Open Day Winter, un contenitore di 'esperienze e percorsi' da vivere dal 26 ottobre al 2 novembre 2016.

Parola chiave dell'iniziativa: la sostenibilità.

In particolare, la formula prevede non solo la contemporaneità degli eventi, ma anche la varietà delle esperienze che condurranno i turisti di tutte le età a scoprire nuovi itinerari della natura, del gusto, della cultura, dell'arte e dello sport.

Nella settimana dell'Open Day Winter, nelle strutture ricettive che aderiscono all'iniziativa, i turisti potranno godere di formule agevolate con una notte gratis su 2-3 pernottamenti e due notti gratis su sei.

Per tutti gli under 12 hotel gratis e libero accesso a tutte le iniziative.

Partendo con l’affascinante treno d’epoca sulla storica ferrovia che da Sulmona valica l’Appennino tra paesaggi mozzafiato e boschi dalle accese tinte autunnali, per vivere cinque diverse esperienze dedicate alla natura, alla fauna protetta, all’arte nei borghi, alla spiritualità e all’enogastronomia.

Si chiamerà la “Transiberiana di…Maja”: l’antica tratta ferroviaria, oggi percorsa dai treni storici e soprannominata affettuosamente “Transiberiana d’Italia” per via del suo percorso di quota su altipiani spesso ghiacciati o completamente innevati per ben due stagioni l’anno, dedica interamente la due giorni alla della “Dea Maja”, tra leggende, storie ed antiche usanze che hanno come protagonista la Majella, montagna madre degli abruzzesi. Tante le località toccate dal tour: Palena, Lama dei Peligni, Taranta Peligna, Fara San Martino, ciascuna con le proprie bellezze da mostrare ai visitatori che parteciperanno.

Tariffe scontate per adulti e gratuità per bambini fino a 12 anni, l’iniziativa è promossa dalla cooperativa Pallenium Tourism, con il patrocinio dei comuni interessati e in collaborazione con le attività locali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna