Stampa
Visite: 851

Premio alla qualità delle acque e dei servizi

di Francesco Rapino

Il Porto Turistico Marina di Pescara si conferma, anche quest’anno, Bandiera Blu dell’Adriatico: unica struttura ad aver ottenuto questo prestigioso riconoscimento da San Benedetto a Bari.

“È una bellissima notizia – ha detto il presidente del Porto Turistico di Pescara, Luca Di Tecco – per l’ennesima volta il Porto Turistico Marina di Pescara è Bandiera Blu.

È un premio per la grande attenzione che il Porto Turistico rivolge a tutti quei parametri chela Fee chiede di rispettare che sono il rispetto per l’ambiente ed i servizi offerti ai natanti.

È una bella notizia ma purtroppo conosciamo tutti la qualità delle acque, la Fee per i Porti Turistici non mette la qualità delle acque al primo posto, la Marina di Pescara in tal senso ha un occhio di riguardo anche per questo chiaramente, tant’è vero che ci stiamo preparando all’ennesimo dragaggio annuale, anche per questo la Marina di Pescara è un porto attrattivo”.

“Personalmente come Camera di Commercio non posso che esprimere soddisfazione – ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci – perché vuol dire che al Marina si sta lavorando bene perché fondamentalmente questo riconoscimento al Porto Turistico viene assegnato per l’erogazione dei servizi e per tutta una serie di appendici che fanno del Marina un approdo assolutamente consono agli standard che oggi un mercato così particolare come quello della Nautica richiede.

Siamo soddisfatti ed è indubbio che vedere sulla cartina del nostro Paese l’unico emblema presso il Marina di Pescara non ci possa che far esprimere soddisfazione, soprattutto rispetto a quelli che sono gli utenti del Porto Turistico, vuol dire che avremo un’offerta adeguata alle loro esigenze”.

“Noi stiamo facendo in modo e di impegnarci il più possibile affinché sul litorale di Pescara non ci siano divieti – ha spiegato il comandante in seconde della Direzione Marittima di Pescara, Antonio Catino – cerchiamo di far vivere un’estate più sicura  più disponibile per tutti.

Il Porto Turistico ha una struttura importante per il territorio e per tutto l’Adriatico.

Questo è un motivo di attrazione per tutte quelle barche che possono essere attratte dal Marina di Pescara e dal litorale e questo per noi è un motivo di soddisfazione.

Fra qualche giorno saremo a lavoro per garantire un’estate sicura, è un lavoro che portiamo sempre avanti con grande impegno perché ci crediamo.

Questo fa la qualità del territorio o quantomeno contribuisce in questo senso.

A proposito di struttura del Marina, al suo interno stiamo cercando di portare uno Sportello della Capitaneria.

All’interno del Marina abbiamo le nostre motovedette ed uno Sportello sarebbe un supporto alla fruizione”.