Stampa
Visite: 743

A Rivisondoli le cure per rilassare muscoli e curare eventuali dolori dopo una giornata trascorsa in montagna

di Francesco Salvatore Cagnazzo*

Scenari incantevoli e impianti all'avanguardia, 150 km di piste da discesa e 60 km di piste da fondo: ci troviamo nel comprensorio sciistico dell’Alto Sangro e dell’Altopiano delle Cinque Miglia, in Abruzzo, meta ideale per una vacanza a stretto contatto con la natura, la montagna, lo sport.

Ma anche con il wellness, perché quando il sole va via ci saranno ad accogliervi le acque della sorgente, che rimetteranno in sesto pelle, muscoli ed eventuali dolori.

Il protagonista L’acqua termale che alimenta le Terme Alte di Rivisondoli sgorga dalla sorgente Fonte Strapuzio a una quota di 1400 metri s.l.m..

Oltre a garantire un’azione lenitiva operata dallo zolfo in essa contenuto, è ricca di un microrganismo di origine marina che ha la proprietà di promuovere la crescita dei cheratinociti, le cellule più numerose dell’epidermide.

I fanghi, inoltre, portano benefici e cure anche in merito ai dolori articolari, come le infiammazioni muscolari, la tendinite e l'artrosi.

Le proprietà Il compito di tali cellule è di produrre cheratina, la sostanza che partecipa alla fisiologica ricostruzione della barriera cutanea.

La sua mancanza, infatti, rende la pelle sensibile alla perdita di acqua facendola apparire secca e disidratata e più sensibile ad attacchi esterni.

L’applicazione dell’acqua termale aiuta a contrastare gli effetti dell’invecchiamento, garantendo un’azione esfoliante sugli strati superficiali della pelle e un’azione idratante immediata sulla pelle.

Il consiglio L’Aqua Montis Resort di Rivisondoli, in Abruzzo, offre la possibilità di godere dei piaceri del proprio centro benessere, presso il quale godere dei trattamenti estetici e terapeutici che sfruttano le proprietà benefiche dell’acqua termale e del fango in essa contenuto.

Un'oasi di relax e di pace, incastonata in un angolo naturale, anche presso lo stabilimento termale "Terme Alte" di Rivisondoli, che offre trattamenti estetici e terapeutici che sfruttano le proprietà benefiche di acqua e fango.

Il luogo Nel più grande bacino sciistico del Centro-Sud, nonché tra i più grandi d’Italia, non ci si annoia mai. La quasi totalità delle piste è predisposta per l'innevamento artificiale programmato tra i più grandi e moderni d'Europa e la varietà dei pendii permette a chiunque di divertirsi in sicurezza.

Tra i centri abitati e la vetta delle Toppe del Tesoro ci sono mille metri di dislivello: un’ascesa tra i più affascinanti paesaggi che conquisterà anche i più esperti.

*www.lastampa.it