Pin It

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Battaglia di civiltà da combattere tutti insieme

Oggi e domani in Piazza della Repubblica a Pescara (dalle 16 alle 20) la lega Nazionale per la Difesa del cane raccoglierà le firme per la chiusura dell'allevamento "Green Hill" di Montichiari (Brescia) , dove si alleverebbero cani da laboratorio, poi destinati ad esperimenti altamente invasivi.

Questa mattina, presso il canile comunale di via Raiale, ad apporre la prima firma è stata la consigliera comunale Indipendente Adele Caroli.

"Si tratta di una battaglia di civiltà da combattere tutti insieme.

Credo che ogni cittadino italiano debba dare il suo contributo per affermare il diritto alla vita di questi animali che spesso vengono sottoposti a sevizie, ed esperimenti crudeli inimmaginabili, e di cui solo in pochissimi casi si riesce ad avere notizie.

Ogni anno - ha proseguito la consigliera Adele Caroli - oltre un milione di animali sono sottoposti ad esperimenti senza alcun controllo e lesivi della dignità di un essere vivente.

Mi auguro che in tanti si mobilitino perché con una semplice firma possiamo salvare la vita a tanti esseri indifesi.

Spero che anche altri consiglieri, e comunque personalità della società civile vadano a firmare presso il presidio di Piazza della Repubblica, perché tutti uniti possiamo lanciare un segnale davvero importante".

A Pescara l'iniziativa di raccolta delle firme vede in prima linea Piera Rosati, responsabile nazionale della Lega del Cane, e presidente della sezione di Pescara.

Presso il canile di via Raiale sono ospitati attualmente oltre 100 cani.

"Prezioso - ha detto Piera Rosati - il grande lavoro di oltre 35 volontari e anche l'aiuto di tanti privati cittadini".

Dott.ssa Adele Caroli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna