Stampa
Visite: 731

Un abbinamento sfizioso e gustoso

di Serena Tacconelli & Ilaria Di Tizio*

Benjamin Franklin solennemente sosteneva che ”La birra è la prova che Dio ci ama e vuole che siamo felici”!

E con questo potremmo chiudere il nostro intervento per oggi!

Ma al di là di quelle che possono essere considerazioni da bar che poco si addicono a fanciulle avvezze all’arte dei cupcake come noi, riconosciamo nella birra rare proprietà relazionali, comunicative e, perché no, culinarie! ù

Per le prime due siamo certe che troveremmo facilmente parecchie persone pronte a testimoniarlo, per la terza potrebbe essere necessario tribolare un po’ di più!

Per quel che ci riguarda, per la ricetta di oggi, siamo state ben felici di ospitare nella nostra cucina i ragazzi di Antica Birra degli Abruzzi e la loro Brigantessa English Bitter, una bionda! Passione rigorosamente artigianale, la loro, sviluppata da un’idea nata per gioco in una serata tra amici.

Omaggio alla tradizione del brigantaggio abruzzese, alle montagne che ci circondano e alla terra che ospita il loro laboratorio nel quale producono, oltre alla bionda da noi utilizzata, anche la Belgian Strong Ale, una rossa.

Con loro condividiamo lo smodato amore (altre parole non renderebbero bene l’idea) per il posto in cui viviamo, la vivace laboriosità delle nostre idee e la smisurata passione per l’arte di mescolare ingredienti, che siano anche solo luppolo, malto, lievito ed acqua! Questa volta abbiamo preparato dei muffin con birra bionda e cipolle di Tropea!

Un sapore che non ti aspetti, un sfida per chi non ama particolarmente il gusto di questa bevanda capace invece di sprigionare tutta la sua superbia in preparazioni come questa! Il nostro special thanks va ai guys di Antica Birra degli Abruzzi, a Carlo Festa, Claudio Navelli e agli altri ragazzi della crew, dunque, che ci hanno permesso, anche questa volta, di garantire genuinità ed un alto livello di qualità degli ingredienti utilizzati, psicologicamente indispensabile per noi, che sia anche solo una bottiglia di birra… senza offesa ovviamente!

Ingredienti:

180 gr di farina

2 uova

100 ml di olio evo

100 ml di birra bionda

100 gr di emmental grattugiato

1 cipolla di Tropea di medie dimensioni

1 cucchiaino di aceto

1 cucchiaino di zucchero di canna

1 bustina di lievito per torte salate

sale e olio q.b.

Procedimento:

Sbucciate e affettate in modo sottile la cipolla di Tropea, che andrete a stufare con olio, aceto e zucchero di canna.

Appena appassite, salate e fate andare a fiamma bassa.

In una ciotola setacciate la farina insieme al lievito; in un’altra sbattete le uova con la birra chiara e l’olio.

Mescolate brevemente i due composti, aggiungete la cipolla e l’emmental e versate due cucchiaiate in ogni pirottino da muffin.

Infornate a 170 gradi per 20/25 minuti, fino a che in mezzo non risulteranno asciutti.

Lasciate intiepidire e servite.

Dosi per 12/15 muffins.

*www.unacucinaapois.com