Stampa
Visite: 702

L'Aquila/Ricostruzione: Idv, Chiodi spiega misure Governo solo facebook

''Dopo due anni di attese, prese in giro, e annunci in occasione delle ultime elezioni provinciali da parte di esponenti del centrodestra che la Zona franca era cosa fatta, ora apprendiamo dal Commissario per la Ricostruzione, Gianni Chiodi, sul suo facebook che il Governo metterà a disposizione, con un provvedimento di cui ancora non si conoscono gli esatti contenuti, i 90 milioni accantonati per la Zfu dell'Aquila e sostituiti da aiuti alle imprese con il regime de minimis. Dalla tragedia siamo passati alla farsa''.

E' il commento del senatore Alfonso Mascitelli, segretario regionale Abruzzo dell'IdV, su quanto riportato dal Presidente/Commissario Chiodi sul suo profilo facebook.

Per Mascitelli ''un governatore che si rispetti, su un tema così importante come il sostegno e il rilancio dell'economia aquilana, avrebbe illustrato gli esatti contenuti del provvedimento alle associazioni di categoria e alle istituzioni, perché nonostante la direttiva CE 1998/2006, sono diverse le incertezze da chiarire nell'applicazione e non é affatto chiaro quale tipo di conteggio sarà da applicare alla definizione del limite massimo per la tipologia di aiuti''.

''In assenza di notizie certe e in attesa del provvedimento definitivo - ammonisce il Senatore IdV - avrebbe dovuto tacere, soprattutto in rispetto dei danni gia' fatti. Primo, perche' il regime di aiuti de minimis e' cosa ben diversa dalla Zona franca, in quanto meno vantaggioso, di durata piu' limitata e cumulabile con altri aiuti a qualsiasi titolo ricevuti.

Secondo, perche' il regime de minimis poteva essere applicato gia' da tempo in quanto non richiede il nulla osta degli organismi comunitari e non ha nessun collegamento, come si vuole far credere, con l'istituzione della Zona franca. Terzo, perche', diversamente dalla Zona franca che ha una durata almeno quinquennale, nel regime de minimis, esaurite le risorse a disposizione, il governo non e' piu' impegnato a reintegrarle''. iso