Pin It

Su tasse e riforme Gianni Chiodi è fuori dalla realtà 

Per il capogruppo dell'Italia dei Valori in Consiglio regionale d'Abruzzo, Carlo Costantini, ''il governatore Gianni Chiodi è sempre più lontano dalla realtà; la realtà rivela che dal 2008 ad oggi l'aumento della leva fiscale in Abruzzo ha consentito a Chiodi di incassare circa 550 milioni di euro in più rispetto al passato''. 

 

''E Chiodi (che pure lo ha scritto sul suo Dpfer) - dice - rivendica il merito di aver rimesso a posto i conti senza aver aumentato le tasse''.

''La realtà - sostiene Costantini - rivela che tutte le riforme sono al palo e sono rimaste sulla carta, da quella del trasporto pubblico locale, a quella delle Ater, dell'Aptr, dell'Arssa.

E Chiodi, che pure dovrebbe saperlo, non solo dice di averle già fatte, ma addirittura associa a queste fantomatiche riforme risultati esaltanti per la nostra regione, dei quali evidentemente si è accorto solo lui''.

La realtà, quella di Costantini, rivela che ''il passaggio da 6 a 4 Asl è scritto ed è imposto nel piano sanitario di Mazzocca, avendone Chiodi dovuto solo prendere atto; e Chiodi, che anche questo dovrebbe sapere, continua a spacciarlo come un proprio miracolo''.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna