Pin It

Società senza figli, quindi, senza futuro

di Tullio Parlante

In base alle ultime statistiche, tra meno di vent'anni e con la diminuzione del numero di lavoratori attivi - considerando l'aumento delle persone anziane - si renderà impossibile sostenere il nostro sistema di welfare.

Ma, ciò nonostante, questo grande allarme sociale non trova mai spazio all'interno delle priorità dell'agenda di governo.

Attualmente, per dare una svolta a questo problema, servirebbero misure familiari davvero efficaci, pensate per favorire le giovani coppie.

Considerando che allo stesso tempo è indispensabile un'azione culturale univoca, tesa a dimostrare che metter "su famiglia" non è solo bello e giusto, ma è un grande vantaggio per tutti.

Eppure non si fà niente, o quasi.

La denatalità non è un fenomeno casuale, che spunta dal nulla, ma è un problema derivante dalla disgregazione della famiglia.

Dalla grande crisi che stà attraversando il nostro modello di coppia.

Dal crollo del numero dei matrimoni.

Da una grande costante impennata dei divorzi e delle separazioni.

Da un quadro socio/culturale che sembra congegnato in modo perfetto per rendere sempre più difficile la vita a quelle famiglie, all'interno della quale, l'amore si lega alla natività e alla gioia di coppia nell'impegno reciproco a tempo indeterminato.

Per cui, se non riusciamo a ristabilire questa situazione non basteranno le detrazioni e gli sgravi fiscali per porre termine a questo modello di società atta a sopperire nel tempo. 

Certo, anche gli interventi economici sono necessari, ma, come dimostrano le esperienze di altri paesi europei, non fanno la differenza.

Tuttavia, al di là della narrazione sui grandi problemi di coppia, diventa indispensabile un grande progetto educativo sulle ragioni stesse della vita, da costruire con il contributo di tutti.

Per cui, è indispensabile che l'intera società, in modo trasversale, si faccia carico di questa drammatica emergenza sociale, all'interno della quale, la visione globale - nella ricerca di cambiamenti migliorativi verso la rinascita famigliare - indichi la strada maestra per poter sopperire a questo grande fenomeno negativo del terzo millennio.

Perché non v'è dubbio che i pubblici poteri potrebbero attuare una politica buona e coerente che valorizzi l'istituto del matrimonio, e con esso l'allargamento familiare, facilitando il compito dei genitori.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna