Dobbiamo imparare dal regno delle aquile?   

di Tullio Parlante   

Se un Ministro della Repubblica Italiana pubblica una nota con qualche errore di grammatica, dove la stessa tirava in ballo gli stranieri, diventa discutibile la presa di posizione da parte della prof.ssa Enkelejda Shkreli, ex parlamentare per due legislature nel suo Paese, l’Albania, nonché sociolinguistica presso l’Università di Bologna, quando asserisce - con tono autoritario - noi non facciamo quel tipo di errori grammaticali.   

Di nuovo Maurizio Acerbo sulle prossime elezioni regionali   

Leggo su Il Centro che anche il coordinatore della Lega si schiera per confermare la data del 10 febbraio per le elezioni regionali.   

I 60 anni di vita dell’associazione teatina   

di Tullio Parlante   

La donazione sangue: sempre punto di partenza mai di arrivo!   

Donare è un dovere – ricevere è un diritto.   

Fabrizio Di StefanoUn politico locale è migliore di uno a caso?   

di Tullio Parlante       

La scesa in campo dell’ex Senatore Fabrizio Di Stefano - ben accetta e ben accolta – non è stato altro che uno scossone all’indirizzo della politica locale.   

Certezza della pena senza se e senza ma   

di Tullio Parlante   

Come può il comune cittadino non indignarsi difronte a una giustizia che ha volte non merita riconoscimento come tale?