Stampa
Visite: 582

Federico PalmeriniIl ringraziamento di Goffredo

Insieme alla mia famiglia ringrazio di vero cuore tutti, che con la presenza alla celebrazione per l'ordinazione sacerdotale di Federico Palmerini, sabato sera nella Chiesa di San Francesco a Pettino, o ieri alla Prima Messa a Paganica, avete condiviso la nostra gioia.

Ringrazio tutti coloro che pur non potendo esserci di persona, ci sono stati comunque con il cuore, con la vicinanza e con la preghiera.

La mia famiglia e don Federico vi siamo grati per il vostro affetto e per la condivisione di due giornate di fede, di emozioni forti e di intenso spirito comunitario. Grazie !

Ringrazio inoltre la comunità di Paganica che ha dato una testimonianza di grande partecipazione emotiva.

E ringrazio tutti i volontari che, con generosità ed entusiasmo,  hanno prestato la loro magnifica opera in un'intera settimana di preparativi per la cerimonia di domenica 14 settembre.

Una straordinaria prova di corale partecipazione ai vari impegni per approntare una festa popolare che rimarrà nel ricordo di tutti, per la quale si sono prodigati i giovani e i tanti volontari della Parrocchia, i volontari dell'associazione VAS donatori di sangue, il Gruppo Alpini e la Protezione Civile ANA di Paganica, i giovani della Polisportiva Paganica Rugby, il Centro Sociale Anziani, i volontari della Misericordia, la Banda di Paganica, il Coro di Santa Maria Assunta, il gruppo "cucinieri anonimi" guidati dallo chef Dino Rossi "Bifero" che hanno preparato la conviviale; e ancora Aquilav, i Salesiani dell’Aquila, il Comune dell'Aquila (Settore Lavori Pubblici), Francesco Rotellini, Enrico Bergamotto, Giovanni Cecili, Sebach concessionario dell’Aquila, l’Associazione Calcio di Fossa e il VAS per la fornitura delle attrezzature; l’Amministrazione Separata Beni Uso Civico di Paganica, la Polizia Municipale e la Stazione Carabinieri di Paganica per la collaborazione.

Infine, ma non per ultimo, un ringraziamento a tutta la stampa abruzzese – testate on line, giornali e Radio-Tv - per l’attenzione dedicata a queste giornate significative per la Chiesa aquilana.

Un grazie particolare al direttore del quotidiano IL CENTRO, Mauro Tedeschini, a Giustino Parisse, Enrico Nardecchia, Raniero Pizzi e all’intera redazione aquilana per aver così compiutamente raccontato, con le parole e con le immagini, due giornate di intensa spiritualità e partecipazione di popolo.

Goffredo Palmerini