Stampa
Visite: 857

Welfare To Work

Incentivi a favore dei datori di lavoro/imprese

FINALITA’ E OBIETTIVO

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la Regione Abruzzo ed Italia Lavoro S.p.A promuovono sul territorio l’iniziativa denominata Azione di Sistema Welfare To Work per le Politiche di Re-Impiego, finalizzata all’inserimento di “lavoratori svantaggiati” (così come definiti dal regolamento CE n. 800/2008), attraverso azioni di sostegno, incentivazione e formazione. Il progetto prevede incentivi a favore dei datori di lavoro aventi sede legale e operativa, ovvero solo operativa in Abruzzo, interessati ad assumere, con un rapporto di lavoro determinato/indeterminato (anche a tempo parziale, purché di durata non inferiore a venti ore settimanali).
L’iniziativa denominata Azione Di Sistema Welfare To Work per le Politiche di Re-Impiego,  si propone infatti di coinvolgere direttamente il sistema dei datori di lavoro (imprese e soggetti ad esse assimilabili), attivando una serie di misure e di incentivi finalizzati all’assunzione di determinate categorie di soggetti target dell’Azione di Sistema, individuate e descritte nell’Avviso Pubblico.
L’intervento viene realizzato in collaborazione con le Province attraverso i Centri per l’Impiego.
L’iniziativa prevede, a cura dei Servizi per l’Impiego locali (SPI), una serie di servizi alle imprese consistenti in:

Ricerca, preselezione e selezione del personale;

Consulenza normativa;

Consulenza sul sistema di convenienze

TIPOLOGIE DI INCENTIVO

Il programma prevede incentivi a favore dei datori di lavoro con meno di 50 dipendenti aventi la sede legale e operativa, o anche solo operativa, nella Regione Abruzzo, che assumono - a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso nel B.U.R.A.- con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato/ indeterminato (anche se a tempo parziale, purché di durata non inferiore a venti ore settimanali), ed, in particolare:

a) bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari ad Euro 5.000,00:

in caso di assunzioni con contratto di lavoro a tempo pieno (pari o superiore a 30 ore settimanali) ed indeterminato;

in caso di assunzione con contratto di apprendistato;

in caso di trasformazione, dopo la pubblicazione del presente avviso pubblico, di contratto da tempo determinato inferiore a 12 mesi, a tempo indeterminato.

Il contratto di lavoro a tempo indeterminato che legittima l’erogazione del bonus assunzionale deve, in ogni caso, prevedere un orario di lavoro non inferiore alle 20 ore settimanali.
Nel caso di contratto di assunzione a tempo parziale indeterminato inferiore alle 30 ore settimanali, il contributo verrà corrisposto in misura proporzionalmente ridotta al numero di ore calcolate con riferimento al contratto collettivo applicabile.

b) bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari ad Euro 2.000,00 per ogni soggetto target assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi.
Il contratto di lavoro a tempo determinato che legittima l’erogazione del bonus assunzionale deve, in ogni caso, prevedere un orario di lavoro non inferiore alle 20 ore settimanali.
Nel caso di contratto a tempo parziale, il contributo verrà corrisposto in misura proporzionalmente ridotta al numero di ore calcolate con riferimento al contratto collettivo applicabile.

INFORMAZIONI

CENTRI PER L’IMPIEGO PROVINCIA DELL’AQUILA;
Centri per L'Impiego della Provincia dell'Aquila

Italia Lavoro S.p.A.
Operatore territoriale Teresa Pavone
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.