Pin It

Intrecci naturali

Dal 1 al 3 novembre 2013, durante il meraviglioso periodo di fioritura dello zafferano, l’Ostello sul Tratturo di Civitaretenga-Navelli e l’Ass. Culturale Salicevivo di Urbino organizzano il corso residenziale di cesteria Intrecci naturali: una collaborazione importante che nasce dalla comune passione per il lavoro artigianale e per le tradizioni che lo accompagnano.

Gli ospiti saranno accolti nella suggestiva cornice del Convento di Sant’Antonio, in una struttura attrezzata con tutti i confort, dallo stile semplice ma curato e, guidati dalle sapienti mani dei maestri marchigiani, potranno imparare le basi dell’antica arte dell’intreccio.

Durante le tre sessioni di corso gli allievi realizzeranno originali cestini con l’uso esclusivo di fibre vegetali, da portare a casa come ricordo.

Contestualmente, l’Ostello sul Tratturo organizzerà una visita guidata sui campi viola dello zafferano e presso alcune abitazioni dei coltivatori dove si potrà eccezionalmente assistere alla delicata fase della sfioratura (quando cioè, i preziosi stimmi vengono delicatamente separati dal fiore).

Si scoprirà così, che l’arte della cesteria e lo zafferano hanno una storia comune: i fiori, raccolti a mano uno ad uno, sono posti ancora oggi in tipici cesti di vimini usati per trasportarli fin nelle case.

Sono due tradizioni centenarie che si incontrano in un’occasione unica, due storie di vita contadina che persistono, tra i profumi della terra e la quiete della natura: tutto questo è a Civitaretenga e a Navelli, in un week end dedicato all’Italia minore, semplice e autentica, che saprà stupire con i suoi tesori inaspettati.

 

per informazioni e prenotazioni:

Ostello sul Tratturo 0862.95.91.58 – 334.728.35.09 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna