Pin It

Una Ecofonte installata a Torrevecchia Teatina

di Francesco Rapino

L’amministrazione comunale di Torrevecchia Teatina, guidata dal sindaco dott. Francesco Seccia, continua nella sua politica di attenzione verso l’ambiente collocando, nel proprio territorio comunale, due “ECO FONTE” per l’erogazione gratuita di acqua microfiltrata e debatterizzata grazie all’effetto dei raggi ultravioletti azionati da un pannellino solare. 

Nei giorni scorsi, con la partecipazione attiva degli studenti della VB dell’Istituto Comprensivo Buonarroti diretto dalla dott.ssa Salvischiani, il vice-sindaco dott.

Fabio Pizzica ha inaugurato la prima ECO FONTE installata all’interno del campus scolastico annunciando che nei prossimi giorni ne sarà posizionata un’altra nella frazione di Castelferrato.

“E’ stata anche l’occasione -ha dichiarato- per una riflessione con gli studenti sulla necessità che la tutela dell’acqua e, quindi, della natura sia un’azione prioritaria da portare avanti a livello individuale e collettivo.

Bisogna evitarne la dispersione e l’uso incontrollato sia a livello locale che a livello globale, in considerazione del fatto che la mancanza di acqua interessa miliardi di persone nel mondo.

Esprimo gratitudine personalmente e a nome dell’Amministrazione agli studenti della classe VB e ai loro insegnanti per aver stimolato i ragazzi ad una riflessione consapevole e di alto valore educativo.

Inoltre, siamo sicuri che le due installazioni permetteranno una riduzione del consumo di plastica e di conseguenza un’ulteriore salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo”.

Il Sindaco dott. Francesco Seccia ha direttamente ringraziato la rappresentante della società Happy Water di Guardiagrele che ha progettato e costruito l’eco-fonte e, successivamente, grazie ad un accordo con il Comune lo ha installato.

“Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere di aiuto ed ispirazione per un utilizzo sempre meno intenso della plastica – spiega Donatella Capuzzi, amministratore di Happy Water- oltre ad augurarci che tutta la cittadinanza, a partire dai più piccoli, possa utilizzare al meglio questi impianti percependone l’importanza e le potenzialità per il futuro della nostra comunità”.

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna