Stampa
Visite: 144

Confindustria Chieti Pescara celebra 30 anni nel vastese

Giovedì 13 febbraio si riunirà l'assemblea soci in seduta pubblica a Palazzo D'Avalos. Ospite Jack Sintini pallavolista della Nazionale

A pochi giorni dai festeggiamenti ufficiali a Torino per i 110 anni di Confindustria nazionale, anche l'Abruzzo raggiunge un importante traguardo nel sistema associativo degli industriali.

Domani, giovedì 13 febbraio Confindustria Chieti Pescara, che nel 2020 festeggia i suoi 75 anni, si riunirà in un'assemblea dei soci aperta al pubblico per celebrare i 30 anni di presenza nel Vastese.

«Il 2020 rappresenta un anno importante per il sistema associativo di Confindustria in Italia – sottolinea il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca -.

Nei 110 anni di storia nazionale, Confindustria Chieti Pescara ha contribuito a scrivere il racconto di crescita e di sviluppo dell'associazione nazionale da ben 75 anni.

Le due associazioni di Chieti e di Pescara, fuse dal 2014, vennero in realtà fondate all'indomani della guerra mondiale, nel 1945, quando gli imprenditori sentirono la necessità di costituire una libera Associazione degli Industriali.

Da 30 anni l'associazione industriale può contare sul prezioso supporto del presidio dell'area del Vastese uno dei grandi motori economici della nostra regione.

Abbiamo voluto cogliere questo traguardo come un'occasione per riunirci, celebrare gli imprenditori che con lungimiranza, passione e sacrifici, sono autori delle pagine di questo libro di esperienze e vite che stiamo scrivendo tutti insieme.

Insieme è la parola chiave per la crescita e lo sviluppo.

Non a caso abbiamo scelto come filo conduttore della nostra assemblea il tema “Fare squadra per vincere insieme”. 

Il compito di Confindustria è affiancare le aziende nel loro percorso di crescita, generare benessere, sviluppo e innovazione.

Oggi più che mai vogliamo essere moltiplicatori di questi valori, stimolando la riflessione sulla cultura dell'impresa e incentivando il cambiamento».

L'assemblea soci prenderà il via alle 15,30 nella pinacoteca dei Musei Palazzo D'Avalos a Vasto. Interverranno per i saluti istituzionali, Mauro Febbo, assessore regionale alle Attività produttive, i sindaci di Vasto Francesco Menna e San Salvo Tiziana Magnacca.

I lavori cominceranno alle 16,15 con il discorso del presidente Silvano Pagliuca.

Alle 16,30 sarà la volta dell'ospite d'onore Jack Sintini, pallavolista della Nazionale italiana, vincitore degli Europei 2005 e sales manager Randstad Sport.

Dopo una grave malattia che lo ha tenuto lontano dal campo per circa un anno e mezzo, con la grinta che lo contraddistingue, è tornato a vincere con il Trentino Volley, conquistando la Coppa del Mondo per Club, Scudetto e Coppa Italia nello stesso anno.

Oggi è a capo di Randstad Sport, divisione di Randstad Hr Solutions, che si occupa di sviluppare progetti di consulenza dedicati alle realtà aziendali, basati sulla metafora sportiva.

«Simbolo del mondo dello sport, - aggiunge il direttore generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi Di Giosaffatte - la forza e la determinazione con le quali Sintini ha vinto la sua personale battaglia contro una malattia, rimettendosi subito in campo, ritornando più forte di prima, è l'esempio emblematico di come la resilienza sia la chiave per affrontare ed essere padroni dei cambiamenti nella vita come nelle imprese.

La sua esperienza è anche la giusta metafora per il contesto aziendale per il quale è centrale, oggi più che mai, il fare squadra per vincere insieme.

Come accade negli sport di squadra, dove i singoli atleti con le loro peculiarità e i loro talenti, quando giocano insieme come un unico nucleo ottengono i veri risultati, così si sviluppa il lavoro di Confindustria.

Le tante e variegate realtà imprenditoriali che la compongono trovano senz'altro nelle loro diversità un valore aggiunto che si rafforza nell'unirsi e nella collaborazione in un unico sistema».

L'assemblea si concluderà con la cerimonia celebrativa, alle 18 circa, dedicata ai past president di Confindustria Chieti e di Confindustria Pescara, e alle 19 con i saluti finali di Nicola Valentini, presidente della Bcc Valle del Trigno.

L'evento, patrocinato dai Comuni di Vasto e San Salvo, si è avvalso della collaborazione degli sponsor Bcc della Valle del Trigno, Metamer, Dinamic Service srl, Randstad Italia, Talent Training e Istituto di Vigilanza Aquila srl.

tutti pazzi per la Civita